Il pesto di zucchine

Ecco una variante insolita e molto gradevole del pesto. Qui, accanto agli altri ingredienti tradizionali di questa salsa (basilico, pinoli, aglio, parmigiano, olio), ci sono le zucchine, naturalmente lavorate a crudo, che gli danno un inconfondibile gusto fresco.
Potete usare questo pesto per crostini sfiziosi da servire come aperitivo, come accompagnamento per formaggi caprini freschi, oppure per condire la pasta.
E se volete un primo piatto insolito, provate questa ricetta: saltate in padella per qualche minuto una zucchina tagliata a fettine sottili in un filo d’olio e aggiungetela alla pasta cotta condita con questo pesto. Irresistibile!

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link: iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info.noinonni@gmail.com: te la invieremo!

Ingredienti

  • 2 zucchine medie
  • 100 g di olio extravergine di oliva
  • 30 g di pinoli
  • 20 g di foglie di basilico
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 spicchio di aglio (facoltativo)
  • Sale

Come si fa

  • Lavate le zucchine, spuntatele e grattugiatele con una grattugia a fori larghi.
  • Mettete la polpa in un colino, salatela leggermente e aspettate una mezz’ora, in modo che perda l’acqua di vegetazione.
  • Quindi mettete in un mixer questa polpa, le foglie di basilico lavate e asciugate con un canovaccio, i pinoli, il parmigiano e una parte dell’olio.
  • Cominciate a frullare, aggiungendo via via il resto dell’olio fino a ottenere una crema densa.
  • Trasferitela in una ciotola.
    Quindi, se vi piace il profumo di aglio, procedete così: sbucciate lo spicchio d’aglio, tagliatelo a metà e tuffatelo nella crema.
  • Coprite la ciotola con la pellicola da cucina e mettetela in frigorifero per una mezzoretta.
  • Al momento di usare il pesto, togliete l’aglio e mescolate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *