Gli spaghetti alla Nerano

Nerano è una magnifica località della Costiera Amalfitana, in Campania, un luogo da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. E proprio da questa località arriva la ricetta di questi spaghetti ricchi di sapore, ma relativamente semplici da preparare. Pare che questa ricetta risalga agli anni Cinquanta del secolo scorso, e nasca dalla fantasia di una ristoratrice del luogo, che ebbe l’idea di modificare una preoparazione classica con l’aggiunta vincente: il provolone del Monaco, un formaggio tipico di Agerola, sempre in Campania, che conferisce al piatto la sua particolare cremosità. Ecco come prepararlo.

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link:  www.noinonni.it/iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info.noinonni@gmail.com: te la invieremo!

 

 

Ingredienti

(per 4 persone)

  • 350 g di spaghetti (scegliete quelli un po’ grossi, che tengono bene la cottura)
  • 500 g di zucchine
  • 1 spicchio di aglio
  • 150 g di provolone di Monaco
  • Olio extravergine di oliva
  • Olio di semi di arachidi per friggere
  • Basilico
  • Sale
  • Pepe nero macinato (facoltativo)

Come si fa

  • Lavate e spuntate le zucchine, quindi tagliatele a rondelle molto sottili.
  • Mettete abbondante olio di semi di arachidi in una padella e friggete le rondelle di zucchine poche per volta, estraendole dall’olio appena saranno dorate.
  • Disponetele su un piatto rivestito di carta da cucina, in modo da togliere l’olio in eccesso. Quindi salatele e insaporitele con qualche foglia di basilico spezzata con le mani.
  • Mettete sul fuoco una pentola capace piena di acqua salata e, quando bolle, versate gli spaghetti.
  • Mentre aspettate che la pasta cuocia, grattugiate il provolone con una grattugia dai fori larghi.
  • Mettete sul fuoco un tegame largo con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e lo spicchio d’aglio schiacciato e fatelo rosolare.
  • Togliete l’aglio e versate nel tegame le zucchine fritte
  • Scolate la pasta quando è ancora molto al dente, tenendo da parte qualche mestolo di acqua di cottura.
  • Versate la pasta nel tegame e completate la cottura versando piano piano l’acqua che avete tenuto da parte. Quindi spegnete la fiamma e versate il provolone grattugiato, mescolando bene per farlo sciogliere e renderlo cremoso. Se rimane troppo asciutto, versate ancora un po’ di acqua di cottura della pasta.
  • Completate con una spolverata di pepe nero macinato (facoltativo) e servite ben caldo.

2 commenti su “Gli spaghetti alla Nerano

  1. trovo questo sito molto gradevole e interessante…grazie per le vostre idee e consigli
    riuscite a spaziare in molti argomenti di interesse in maniera delicata e professionale

    grazie per il vostro lavoro interessante
    marina

    1. Grazie a lei, Marina, per l’apprezzamento. Noi lavoriamo con passione, siamo felici che il sito possa essere utile!
      Cordiali saluti
      Annalisa Pomilio
      noinonni.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *