Noi Nonni

Mitica Barbie: ricordi di tanti anni fa!

Sono passati tanti anni, ma ricordo ancora benissimo quel pomeriggio. Avevo da poco ricevuto la mia prima Barbie. Un regalo  davvero molto desiderato, e arrivato quando ero già grandicella: mia madre era contraria a questa bambola dalle forme da donna, e me l’aveva fatta desiderare un bel po’, fino appunto a quel Natale, quando aveva ceduto e l’avevo trovata ai piedi del letto il giorno della Befana (a casa mia, era la Befana a portare i doni… niente Babbo Natale, allora!). [Continua]

La leggenda del vischio

Secondo una leggenda del lontano Nord, un tempo, il vischio non aveva le bacche perlacee che sono oggi la sua caratteristica. Ecco come si sono formate.

Il vischio era la pianta sacra di Frigga, la dea dell’amore, moglie del dio Odino e madre di Balder, il dio del sole. Balder era un giovane forte e buono e per questo era amato da tutti. [Continua]

Non sempre il Natale è a misura dei nostri amici animali!

Il Natale non è a misura di animali domestici! Anzi, nasconde non poche insidie per i pet… È perciò necessario imparare a riconoscere i pericoli e a gestire al meglio le fonti di rischio. Ecco alcuni consigli della veterinaria Arianna Del Treste.

[Continua]

L’ebbrezza dei regali di Natale

bambini-regali-di-Natale_Richard-Thomas-_-Dreamstime.comA vederli così, ebbri di gioia, circondati da decine di giocattoli, che corrono dall’uno all’altro senza riuscire a fermarsi, quasi incapaci di credere che Babbo Natale possa essere stato così generoso, è una gioia. È sempre una gioia vedere gli occhi dei bambini brillare di felicità. Eppure… eppure ci si chiede se è proprio necessario tutto questo per farli felici. [Continua]

La pioggia di stelle

pioggia-di-stelle-fiaba-fratelli-grimmPaprikaa | Dreamstime.com - Silhouette In A Star Dust Photo“La pioggia di stelle” è una classica fiaba natalizia, adattamento dai Fratelli Grimm, da leggere ai bambini in attesa del Natale.

C’era una volta una bambina molto povera. Non aveva più né il babbo né la mamma: i suoi unici beni erano gli abiti che aveva addosso e un pezzo di pane che le era stato donato. [Continua]

Aspettando il Natale…

Basta arrivare all’inizio di dicembre per entrare in un clima di attesa e di fibrillazione. Che investe noi, naturalmente, ma ancor più i bambini. Ed è bello allora tirare fuori gli addobbi dell’anno precedente, esaminali per stabilire se integrarli con qualche altro oggetto con cui “vestire di Natale” la casa, [Continua]

La ghirlanda di Natale

Siete alla ricerca di qualche idea per decorare la casa per Natale, magari con un oggetto fatto con le vostre mani? Eccola: una ghirlanda fai-da-te, perfetta anche da appendere alla porta di casa come benvenuto.
Per realizzarla basta avere in casa qualche “resto” di gomitoli dilana, quindi è dedicata in particolare alle nonne che amano lavorare a maglia. Ed così facile che potete anche farvi aiutare dai nipotini, per un pomeriggio insieme raccontando del Natale. [Continua]

Nelle Langhe, il Paese di Babbo Natale

Visitare il paese di Babbo Natale? Se è questo il desiderio più grande dei vostri nipotini… niente paura! Non è necessario programmare lunghi viaggi fino in Lapponia, ma basta andare in Piemonte (e se siete di questa regione siete doppiamente fortunati), nelle Langhe, tra Govone e Canale, dove il Natale è davvero… Natale! [Continua]

Per le bambine, un Natale con Barbie!

Per le bambine, Natale non è Natale se sotto l’albero non trovano la Barbie o uno dei suoi accessori. Non è così anche per le vostre nipotine? Se anche loro appartengono alla folta schiera delle bimbe innamorate di questa amatissima bambola, ecco le novità per questo Natale! [Continua]

A Milano, il Natale comincia con “G! come giocare”

A Milano, l’attesa del Natale comincia già il prossimo weekend, con l’ormai tradizionale appuntamento con G! come giocare, la manifestazione promossa da Assogiocattoli che si terrà nei padiglioni 3 e 4 di Fieramilanocity dal 17 al 19 novembre. [Continua]