Noi Nonni

Le trenette con tonno, zucchine e limone

trenette-tonno-zucchine-e-limoneVolete l’idea per un primo piatto gustoso e superveloce? Eccola: le trenette con un sughetto di tonno, zucchine e limone. Ottimo! E in più ha anche il pregio di un buon apporto proteico, grazie al tonno. Insomma, può essere perfino un ottimo piatto unico!
Prepararlo è facilissimo, e piace anche ai bambini (a patto di rinunciare al peperoncino, però)! E se volete, invece delle trenette potete usare gli spaghetti.

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link:  www.noinonni.it/iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni
Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info@noinonni.it: te la invieremo!

Ingredienti

(per 4 persone)

  • 350 g di trenette
  • 1 scatoletta grande di tonno sottolio (da 200 g circa)
  • Il succo di un limone
  • 2 zucchine piccole
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Peperoncino (facoltativo)

Come si fa

  • Mettete sul fuoco una pentola capiente piena d’acqua, per cuocere la pasta.
  • Nel frattempo prendete una padella e metteteci 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e lo spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato.
  • Mettete sul fuoco e, quando l’aglio comincia a imbiondire, unite il tonno sgocciolato dal suo olio e sbriciolato con una forchetta.
  • Quando il tonno inizia a sfrigolare versate nella padella il succo del limone. Se volete, potete aggiungere anche un pezzetto di peperoncino piccante (se vi piace e se non ci sono bambini).
  • Intanto lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a listerelle sottili.
  • Quando l’acqua, bolle, salatela e versateci le trenette.
  • Togliete l’aglio dal sughetto e versateci le zucchine, alzando un po’ la fiamma in modo da farle saltare a fuoco vivo per 4-5 minuti. Se necessario, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.
  • Quando la pasta è cotta, ma ben al dente, scolatela e versatela nella padella con il sughetto, facendola insaporire bene.
  • Potete completare la pasta con un po’ di scorza di limone grattugiata, che ne “rinforza” il profumo, e un filo di olio crudo.
loading...

Lascia un commento

*