Le ricette della nonna – Le polpettine tonno e ricotta

L’idea per un aperitivo sfizioso? Ma anche come secondo piatto, queste polpettine andranno a ruba! Sono semplici da preparare e molto stuzzicanti. Il segreto, come sempre nelle fritture, sta nel porre attenzione alla scelta e alla temperatura dell’olio: meglio scegliere l’olio extravergine di oliva o l’olio di semi di arachidi, che hanno un “punto di fumo” molto alto e quindi si bruciano più difficilmente.
Per la temperatura, c’è un piccolo segreto “casalingo” per capire qual è quella giusta: immergete nella padella il manico di una posata di legno; se vedete che sfrigola, potete partire con la vostra frittura!

Ingredienti

  • 240 g di tonno sottolio sgocciolato
  • 2 filetti di acciughe sott’olio
  • 2 uova
  • 200 g di ricotta vaccina
  • 100 g di pangrattato
  • 1 cucchiaio di capperi sottosale
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • Sale
  • Olio per friggere

Come si fa

  • In una ciotola, mescolate la ricotta, 50 g di pangrattato, il prezzemolo tritato e il tonno sbriciolato.
  • Sciacquate i capperi e tritateli insieme alle acciughe. Quindi unite anche questo al composto.
  • Alla fine, unite le uova leggermente battute e mescolate bene il tutto.
  • Aggiustate di sale e impastate il tutto con le mani. Se l’impasto risulta troppo morbido, aggiungete ancora un po’ di pangrattato; viceversa, se dovesse essere tropo duro, aggiungete uno o due cucchiai di acqua.
  • Con le mani bagnate, formate delle piccole polpettine tonde.
  • Mettete il resto del pangrattato in un piatto e passateci le polpettine.
  • In una padella capiente mettete abbondante olio per friggere. Quando è caldo, friggete poche polpette alla volta, girandole.
  • Estraetele quando sono dorate e mettetele su carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link:  iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni
Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info.noinonni@gmail.com: te la invieremo!

Trovi altre ricette di polpette anche a questi link:
Le polpette di pesce spada e melanzane
Le polpette di baccalà
Le polpette di melanzane
Le polpette al sugo

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.