Le lasagne al pesto

Le lasagne sono sempre uno dei piatti più apprezzati da tutti, in ogni stagione. E allora, perché non approfittare del basilico, che ora comincia a regalarci il suo profumo, per prepararle anche con il pesto? La ricetta è semplice e sicuramente in tavola sarà un trionfo!
Si può preparare sia con il pesto acquistato (in commercio se ne trovano di ottimi), sia con il pesto fatto da voi, di cui vi diamo una ricetta un po’ “casalinga”, da preparare con il mixer invece che con il tradizionale pestello.
Se preferite potete fare in casa la sfoglia di pasta, ma nella ricetta troverete l’indicazione di ricorrere alle ottime sfoglie fresche pronte che si trovano abitualmente nei supermercati.
Quindi… all’opera!

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link:  iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni
Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a [email protected]: te la invieremo!

Ingredienti

(per 4 persone)

  • Una confezione di pasta per lasagne confezionata
  • 80 g di parmigiano reggiano

Per il pesto

  • 100 g di basilico (solo le foglie, lavate e asciugate)
  • 30 g di pinoli
  • 80 g di parmigiano reggiano
  • 200 dl di olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Mezzo spicchio d’aglio (facoltativo)

Per la besciamella

  • 50 g di burro
  • 750 g di latte
  • 75 g di farina tipo 00
  • Noce moscata
  • Sale

Come si prepara

Iniziate dal pesto.

  • Lavate velocemente sotto l’acqua fredda le foglie di basilico e asciugatele (i puristi dicono di non lavarla ma di passarle con un panno; decidete voi).
  • Mettete nel mixer tutti gli ingredienti e frullate per qualche minuto. Badate a non frullare troppo a lungo: le foglie devono sminuzzarsi, ma non diventare una poltiglia.

Dopo preparate la besciamella.

  • In un pentolino mettete a riscaldare il latte.
  • In una casseruola sciogliete il burro a fiamma molto dolce, quindi togliete la casseruola dal fuoco e aggiungete la fatina, mescolando bene in modo che non si formico grumi.
  • Quindi versate pian piano a filo il latte riscaldato, sempre mescolando e badando di ottenere un composto liscio.
  • Rimettete la casseruola sul fuoco e fate alzare il bollore, sempre a fiamma dolce e continuando a mescolare.
  • Fate cuocere tre minuti, poi spegnete la fiamma., aggiustate di sale e aggiungete un buon pizzico di noce moscata grattugiata.

Infine componete le lasagne.

  • Ungete con un filo d’olio il fondo di una pirofila, poi foderatelo con la pasta per lasagne.
  • Stendete sulla pasta un po’ di besciamella, quindi un po’ di pesto e spolverizzare con un po’ di parmigiano grattugiato.
  • Ripetete il tutto fino all’esaurimento della pasta e finite con una buona spolverata di parmigiano.
  • Infornate nel forno già caldo, a 180°, e lasciate cuocere circa 20 minuti. Alla fine, accendete il grill e fatele dorare per altri 5 minuti.
  • Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

Trovi altre ricette di lasagne anche a questi link:
Le lasagne vegetariane
Le lasagne con salsiccia e radicchio
Le lasagne alla bolognese
Le lasagne ai carciofi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *