Noi Nonni

Dove andare in gita con tutta la famiglia

Scopri le mete per gite, viaggi e visite in questa regione oppure selezionane un'altra dalla mappa qui sotto.

Le sfilate dei carri del Carnevale di Viareggio

Un Carnevale che ha quasi 150 anni, ma che… non li dimostra certo! Stiamo parlando del Carnevale di Viareggio (Lucca) e delle sue ormai famosissime sfilate di carri. Un Carnevale frizzante e scatenato nato nel 1873 e che da allora è cresciuto di anno in anno in partecipazione e popolarità. Una lunga storia, scandita da due tappe importantissime: il 1954, quando fu oggetto della prima diretta TV esterna dell’allora neonata RAI, e il 1958, quando fu trasmesso per la prima volta in eurovisione.
carnevale viareggio carro alessandro-avanziniUna popolarità consacrata dalla televisione e che è andata sempre crescendo, per un Carnevale che dura un mese, e che è scandito da ben cinque sfilate di carri con due spettacoli pirotecnici, e un corso mascherato notturno, il martedì grasso. A dare il via a ogni sfilata, un triplice colpo di cannone sparato dal mare: è il segnale che la sfilata dei carri può iniziare.

I carri e i musei del Carnevale

Già, i carri. Sono proprio i carri la caratteristica inconfondibile di questa manifestazione. Sono carri che nascono dalla fantasia e dall’abilità dei Maestri costruttori viareggini: oltre 25 ditte che
lavorano tutto l’anno per realizzare questi veri teatri viaggianti a base di cartapesta, costruiti con una tecnica che permette di costruire opere molto grandi ma estremamente leggere.

I carri sono sempre dedicati a temi della più vicina attualità, sia politica sia sociale, con un’ironia scoperta e graffiante. Quest’anno, saranno in scena, tra gli altri, la crisi economica e la voglia di dimenticarla; i sogni, i desideri della gente e il timore di vederli volare via; la Rete e i suoi pericoli…

Il Burlamacco

Carnevale-di-Viareggio-Burlamacco

Il Carnevale di Viareggio ha anche una maschera esclusiva: il Burlamacco, creato nel 1930 dal pittore Umberto Bonetti; una maschera che fa subito sorridere, con il suo faccione allegro, il grande cappello a forma di campana e gli abiti dagli sgargianti colori rosso e bianco.

Il Museo

Viareggio-museo-del-CarnevaleE poi, per prolungare ancora un po’ la magia del Carnevale, potete andare a visitare insieme ai bambini il Museo del Carnevale, allestito nella Cittadella di Viareggio, che permette non solo di ripercorrere la storia di questa manifestazione, ma anche di vedere le fasi di realizzazione di un carro e di cimentarsi in prima persona nella manipolazione della creta e della carta, grazie ai laboratori organizzati nel museo. Una vera festa per i bambini!

Informazioni: viareggio.ilcarnevale.com

 

Ecco alcuni momenti del Carnevale di Viareggio

Trovi altri articoli sulle feste di Carnevale in giro per l’Italia anche a questi link:
A Fano, Carnevale con sfilate e dolcetti. 
A Venezia, un Carnevale per grandi e bambini
Acireale, il Carnevale più famoso della Sicilia
Carnevale in giro per l’Italia
Il Carnevale in Val Venosta
Carnevale in Sardegna: la Sartiglia di Oristano
A Pont-Sainti-Martin, in Valle d’Aosta, uno storico Carnevale
Il Carnevale di Putignano

Contenuti suggeriti per te

Lascia un commento

*