Noi Nonni

Dove andare in gita con tutta la famiglia

Scopri le mete per gite, viaggi e visite in questa regione oppure selezionane un'altra dalla mappa qui sotto.

Natale sul Garda trentino

Casa-Babbo-Natale-Riva-del-GardaEcco una gita perfetta per i più piccini. È quella verso la casa di Babbo Natale, il sogno di tutti i bambini in questo periodo dell’anno! Ma niente paura: non è necessario spingersi fino in Lapponia per farli felici! Quest’anno Babbo Natale si è fatto in quattro ed è possibile trovarlo a Riva del Garda. [Continua]

A Candelara, un mercatino di Natale a lume di candela

candele-a-candelaraUn suggestivo borgo medievale nel cuore delle Marche: ecco Candelara, con il suo castello e la sua cerchia di mura. Un nome suggestivo, che nasce da una leggenda: per stabilire dove costruire il suo castello, un signore di Pesaro fece mettere tre candele accese in tre punti diversi della zona. [Continua]

In viaggio nel cuore del Piemonte sulla ferrovia Ceva-Ormea

Una ferrovia lunga poco più di 35 chilometri, ma che attraversa uno dei tratti più suggestivi del Piemonte: la valle del Tanaro. È la ferrovia Ceva-Ormea, che fu inaugurata in diverse fasi tra il 1889 e il 1893 e che, soppressa definitivamente nel 2012, è stata ora “riportata in vita” grazie al progetto “Binari senza tempo” e inserita tra le ferrovie turistiche d’Italia. [Continua]

Le Grotte di Frasassi: meravigliose architetture sotterranee

Le Cascate del Niagara, i Giganti, il Castello della fatina, il Castello delle streghe, le Canne d’Organo… sono i nomi poetici con i quali gli speleologi hanno chiamato alcune delle più spettacolari formazioni che è possibile vedere nelle Grotte di Frasassi (Ancona), scenografia naturale nel cuore della Marche senza uguali in Europa. [Continua]

Maggio a Gubbio: la Corsa dei Ceri e il Palio della Balestra

Foto Alberto Gori

Foto Alberto Gori

Festa grande, a Gubbio, il 15 maggio. E festa grande da ben 900 anni. È infatti dalla fine del XII secolo che in questa bellissima città umbra che ha conservato il suo aspetto tipicamente medievale il 15 maggio si svolge la Corsa dei Ceri, una manifestazione folcloristica piena di colore che piacerà moltissimo anche ai bambini. [Continua]

Le sfilate dei carri del Carnevale di Viareggio

Un Carnevale che ha quasi 150 anni, ma che… non li dimostra certo! Stiamo parlando del Carnevale di Viareggio (Lucca) e delle sue ormai famosissime sfilate di carri. Un Carnevale frizzante e scatenato nato nel 1873 e che da allora è cresciuto di anno in anno in partecipazione e popolarità. [Continua]

Un tuffo con i pinguini a due passi da Torino

Un bagno con i pinguini sudafricani? No, non dovete fare migliaia di chilometri per provare questa emozione: vi basta andare a Zoom, il primo bioparco immersivo italiano, a pochi passi da Torino. Un parco che non ha reti, gabbie e cancelli, ma vasche d’acqua e barriere naturali e dove gli animali vivono in semilibertà, in ambienti che riproducono il loro habitat naturale. [Continua]

In gita sul Trenino Verde delle Alpi

Il treno, che fascino! E se lo ha per noi – almeno, in certe tratte e su certi treni – , figuriamoci per i bambini! Per loro e per noi, e per tutti coloro che amano il viaggio, ci sono itinerari incantati che ci permettono di scoprire paesaggi che altrimenti sarebbe difficile ammirare. Uno di questi è quello percorso dal Trenino Verde delle Alpi: un viaggio da Domodossola, in quella punta del Piemonte che si incunea verso la Svizzera, a Berna, attraverso i paesaggi verdi e incontaminati del Canton Vallese. [Continua]

Acireale, il Carnevale più famoso della Sicilia

In origine ad Acireale (Catania) il Carnevale non era festeggiato con sfilate di carri, ma con vere e proprie battaglie e base di uova marce e degli agrumi di cui è ricca la Sicilia. Ma già all’inizio del Seicento quest’usanza venne proibita, perché provocava feriti e danni.
Certo però non si smise di festeggiare il Carnevale; si trovarono dei modi più gentili per farlo. [Continua]

Il presepe vivente di Civita di Bagnoregio

Ogni anno a Civita di Bagnoregio (Viterbo), uno dei borghi più belli d’Italia, va in scena un suggestivo presepe vivente. Un presepe da “conquistarsi” attraversando il lungo ponte pedonale, [Continua]