Noi Nonni

Dove andare in gita con tutta la famiglia

Scopri le mete per gite, viaggi e visite in questa regione oppure selezionane un'altra dalla mappa qui sotto.

In gita sul Trenino Verde delle Alpi

Il treno, che fascino! E se lo ha per noi – almeno, in certe tratte e su certi treni – , figuriamoci per i bambini! Per loro e per noi, e per tutti coloro che amano il viaggio, ci sono itinerari incantati che ci permettono di scoprire paesaggi che altrimenti sarebbe difficile ammirare. Uno di questi è quello percorso dal Trenino Verde delle Alpi: un viaggio da Domodossola, in quella punta del Piemonte che si incunea verso la Svizzera, a Berna, attraverso i paesaggi verdi e incontaminati del Canton Vallese.

Nel cuore delle Alpi

In tutto, neanche due ore e mezza di percorso, che si può spezzare come si vuole, e che ci conduce nel cuore delle Alpi, in cui l’occhio spazia nelle vallate verdeggianti e si spinge in alto, fino alle vette maestose…
Quindi, nonni, perché non approfittarne programmando una bella gita con tutta la famiglia, bambini compresi? Anzi, se siete di quelle parti o se siete in vacanza in zona, potete anche programmare più di una gita! Sì, perché le cose da vedere sono tante, e si va sempre via un po’ con il rimpianto di non essere riusciti a vedere tutto!

Tanti itinerari diversi

Il lago di Thun

Qualche esempio di itinerario? Che ne direste di arrivare fino a Spiez sul trenino, attraversando una regione magnifica e ammirando un paesaggio che cambia di continuo, per poi fare una gita in battello sul lago di Thun, con i suoi splendidi paesini e i castelli affacciati sulle sue rive? Immaginate: treno più battello, che festa per i vostri nipotini! A Thun, nell’estremità settentrionale del lago, prima della partenza si potrebbe visitare il castello medievale, per completare una giornata che sicuramente resterà a lungo nella memoria vostra e dei bambini!

Le cascate di Trummelbach

Oppure, in alternativa, andare a scoprire le cascate di Trummelbach? Anche questa è una gita bellissima che si può fare prendendo il Trenino Verde delle Alpi fino a Spiez, cambiando lì treno per arrivare a Lautenbrunnen e da lì raggiungendo queste splendide cascate sotterranee, le più grandi d’Europa, dove le acque di fusione dei ghiacciai di Eiger, Mönch e Jungfrau precipitano mugghiando e schiumando verso valle.

Il lago di Oeschinen

O ancora, se volete un’altra idea, che ne dite arrivare col trenino fino a Kandersteg e qui prendere a cabinovia fino a Oeschinen, dove visitare uno dei laghi alpini più belli e suggestivi della Svizzera?

Offerte speciali per l’estate

Insomma, tante idee per tante gite fantastiche. E dal 9 luglio, per tutta la stagione estiva, il Trenino Verde delle Alpi non solo moltiplica le sue corse (un treno ogni due ore!), ma offre anche tariffe convenienti: il 9 luglio c’è una promozione speciale e il viaggio, andata e ritorno, costa 49 euro a persona; dopo, 59 euro a persona, ma i bambini sotto i 6 anni viaggiano gratis e i ragazzi fino a 16 anni pagano la metà.

E ci sono anche bellissime gite organizzate, con tanti itinerari interessanti. Se volete saperne di più, cliccate su questo link: viaggi itinerarni con guida

 

Trovate tutte le informazioni sul Trenino Verde delle Alpi a questo link: www.treninoverdedellealpi.com

loading...

Lascia un commento

*