Noi Nonni

Dove andare in gita con tutta la famiglia

Scopri le mete per gite, viaggi e visite in questa regione oppure selezionane un'altra dalla mappa qui sotto.

In viaggio nel cuore del Piemonte sulla ferrovia Ceva-Ormea

Una ferrovia lunga poco più di 35 chilometri, ma che attraversa uno dei tratti più suggestivi del Piemonte: la valle del Tanaro. È la ferrovia Ceva-Ormea, che fu inaugurata in diverse fasi tra il 1889 e il 1893 e che, soppressa definitivamente nel 2012, è stata ora “riportata in vita” grazie al progetto “Binari senza tempo” e inserita tra le ferrovie turistiche d’Italia.

Una ferrovia che ha una lunga storia, quindi, e che oggi ci consente di riassaporare i vecchi viaggi in treno a bordo delle storiche carrozze Centoporte,  che noi ricordiamo così bene, dai tempi della nostra infanzia (sono state in servizio fino agli anni Ottanta… preistoria per i nostri nipoti!).

Il percorso

Il percorso della ferrovia segue la valle del Tanaro da Ceva, al confine inferiore delle Langhe, fino a Ormea, ormai non lontano dal confine con la Liguria. E non a caso il progetto originario della ferrovia, mai realizzato, prevedeva che fosse prolungata fino a Oneglia, sulla riviera ligure.
Benché il tratto non sia lungo, la ferrovia permette di scoprire un territorio splendido e ricco di bellezze naturali come il Bosco di Bagnasco, il Monte Antoroto e le Alte Valli Peso e Tanaro.
Splendide anche le opere architettoniche realizzate per realizzarla, come il viadotto in entrata a Ormea, che si sviluppa su una quarantina di archi. Insomma, una gita che vale senz’altro la pena di fare!

Gli appuntamenti di quest’anno

Purtroppo non è possibile prendere tutti i giorni il treno Ceva-Ormea. È infatti un percorso turistico e ha un calendario di viaggi ben preciso. Ma non disperate: ecco qui tutte le date del 2018!

  • Si comincia il 22 luglio (partenza da Torino Porta Nuova) con un grande appuntamento dedicato ai bambini. Il viaggio è pensato per le famiglie e per gli appassionati di escursionismo. Ha infatti due mete distinte: Pievetta, con la manifestazione “A squola con Peter Pan”, che propone laboratori, spettacoli teatrali, giochi ed esibizioni musicali, per le famiglie; Garessio, con il trekking “Anello di Pietra Ardena”, per chi ama l’escursionismo.
  • Si continua il 16 settembre (partenza da Torino Porta Nuova), per raggiungere Ceva in occasione della Mostra Nazionale del Fungo.
  • La gita si ripete il 7 ottobre (partenza da Torino Porta Nuova) con un treno dedicato ai sapori d’autunno e con un percorso che prevede la visita alla Fiera del Fagiolo Bianco di Bagnasco.
  • Si finisce l’8 dicembre (partenza da Ceva) con il treno di Natale e tappe a Ceva, Nucetto e Ormea, pronte per l’occasione ad accogliere i visitatori nella loro festosa veste natalizia.

Allora, che ne dite, pronti a partire?

 

Informazioni e prenotazioni: www.piemontevic.com; info@piemontevic.com; +39 0173.223250

Trovi altri articoli su viaggi e gite da fare in ferrovia a questi link:
In gita sul trenino del Bernina
In gita sul trenino Genova-Caselle
In gita sul Trenivo verde delle Alpi

Trovi un articolo su un interessante museo ferroviario a questo link:
La storia delle ferrovie al Museo di Pietrarsa

Contenuti suggeriti per te

Lascia un commento

*