I funghi ripieni di salsiccia

Una ricetta tipicamente autunnale per chi ama il profumo inconfondibile dei funghi. Può essere proposta come un secondo piatto oppure come un antipasto appetitoso. I funghi più adatti sono gli champignon: è bene scegliere funghi piuttosto grandi e dalla polpa sana e soda, e che abbiamo tutti più o meno le stesse dimensioni.
Potete anche prepararli in anticipo e riscaldarli nel forno al momento di servirli, ma tenete presente che è meglio non conservarli per più di un giorno, e naturalmente in frigorifero.
Vi diamo le dosi per quattro persone, calcolando quattro funghi a testa per persona; se li servite come antipasto, però, potete dimezzare le dosi.

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link:  iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a [email protected]: te la invieremo!

Ingredienti

(per 4 persone)

  • 16 funghi champignon piuttosto grandi
  • 150 g di salsiccia
  • 1 uovo
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 30 g di circa di pangrattato
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale
  • Pepe
  • Un ciuffetto di prezzemolo tritato
  • Olio extravergine di oliva
  • Pepe

Come si fa

  • Togliete il gambo ai funghi. Con un coltellino rimuovete la base terrosa, quindi strofinateli con un panno bagnato (oppure passateli velocemente sotto l’acqua fredda) e tagliateli a pezzetti.
  • In una padella antiaderente mettete due cucchiai d’olio e l’aglio.
  • Quando l’aglio comincia a soffriggere, aggiungete la salsiccia privata della pelle e sbriciolata e lasciate cuocere per circa cinque minuti, mescolando in modo da sgranarla bene.
  • Aggiungete quindi i gambi dei funghi a pezzetti e fate rosolare ancora per un paio di minuti.
  • Spegnete la fiamma e quando si è intiepidito aggiungete l’uovo, il sale e un pizzico di pepe, la metà del parmigiano, il prezzemolo tritato (lasciatene da parte un po’ per decorare) e qualche cucchiaiata di pangrattato, in modo da avere un composto consistente, ma non troppo duro.
  • Prendete le cappelle dei funghi e pulitele delicatamente in modo da non romperle.
  • Salatele leggermente e farcitele con il composto.
  • Disponetele in una teglia foderata di carta da forno e leggermente una con olio evo.
  • Alla fine, spolverizzatele con il parmigiano rimasto e aggiungete qualche goccia d’olio in ognuna.
  • Infornatele nel forno già caldo, a 180°, e fatele cuocere per circa 20-25 minuti in modalità statica.
  • Alla fine, fatele dorare per due o tre minuti accendendo il grill.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *