Giocare con la palla: palla alla corda

Bella stagione, uguale giochi all’aperto. E certo, i bambini all’aperto sono capacissimi di giocare e divertisti da soli, soprattutto se sono in gruppo.
Se però si trovano a corto di idee, ecco un suggerimento per un gioco divertente e facile da organizzare, adatto ai bambini dai 5-6 anni in su.  Basta essere in un piccolo gruppo, avere una palla… e che il gioco cominci!
Unica avvertenza: scegliete una palla non troppo pesante (non palloni da calcio, per intenderci, e nemmeno ingovernabili palloncini gonfiabili, ma le classiche palle “da spiaggia” in plastica leggera).

 


Trovi altri giochi da fare all’aperto con la palla a questi link:

Palla chiamata
La bomba
Palla avvelenata
La corsa in coppia
Palla prigioniera
Passa e corri!|
Palla rilanciata… con filastrocca!
Palla fissa
Il salto del pallone

Come si gioca

  • Per questo gioco, bisogna essere almeno in 4 e bisogna avere a disposizione una corda e due supporti (due bastoni, due ombrelli…) alti circa un metro a cui fissarla.
  • I bambini si dividono in due squadre che si dispongono su uno spiazzo, una di fronte all’altra. Tra le due squadre si tende una corda, cercando di tenerla all’altezza di circa un metro (valutate voi bene la misura in base all’altezza dei bambini).
  • Per stabilire chi deve cominciare, si può fare una conta, ma anche adottare il classico sistema del lancio della moneta.
  • Il bambino che comincia parte con la palla in mano, si avvicina alla corda e la lancia nel campo degli avversari, facendola passare sopra la corda. Qui però arriva il difficile: mentre la palla vola, lui deve passare sotto la corda e fare in tempo a recuperare la palla senza farla cadere a terra.  Se ci riesce, deve fare tre salti e lanciare la palla a un giocatore avversario, che deve fare la stessa cosa. Se non ci riesce, viene eliminato.
  • Vince la  squadra che alla fine rimane con un solo giocatore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *