Gli spaghetti con cozze e pecorino

Un primo piatto facilissimo e rapido da preparare, ma dal sapore insolito e stuzzicante, in cui l’aroma del mare delle cozze si sposa perfettamente, a sorpresa, con il gusto piccante del pecorino romano. L’importante è scegliere il pecorino romano DOP, dal sapore inconfondibile, e cozze freschissime. Se poi le comprate già pulite, la preparazione diventa ancora più rapida!

Certo, non è un piatot da bambini… ma non siamo solo nonni, vero?

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link: iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info.noinonni@gmail.com: te la invieremo!

Ingredienti

(per 4 persone)

  • 350 g di spaghetti grossi
  • 1 kg di cozze già pulite
  • 100 g di pecorino romano DOP grattugiato
  • Olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • Un bel ciuffo di prezzemolo

Come si fa

  • Lavate le cozze in acqua fredda e passatele con una spugnetta abrasiva (anche se sono già pulite, è sempre meglio farlo).
  • Versate tre cucchiai di olio extravergine di oliva in una casseruola capiente, metteteci le cozze, copritela e mettetela sul fuoco, a fiamma vivace, finché le cozze non si sono aperte.
  • Togliete le cozze dal fuoco, mettetene da parte circa un terzo per decorare i piatti e sgusciate le altre. Ricordate: le cozze che eventualmente non si sono aperte non devono essere usate!
  • Lasciate depositare il liquido di cottura e filtratelo.
  • In un’altra padella piuttosto grande mettete sei cucchiai di olio extravergine di oliva, i due spicchi d’aglio tagliati a metà e i gambi del prezzemolo.
  • Accendete il fuoco e lasciate dorare l’aglio, quindi aggiungete il liquido di cottura delle cozze.
  • Fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolateli molto al dente, un paio di minuti prima della cottura completa.
  • Versateli nella padella con l’olio e l’acqua di cottura delle cozze e saltateli, facendoli insaporire e finire di cuocere.
  • Spegnete la fiamma e aggiungete le cozze sgusciate e il pecorino, continuando a girare per far mantecare.
  • Alla fine, aggiungete il prezzemolo tritato.
  • Versate nei piatti e guarnite ogni piatto con qualche cozza non sgusciata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *