Le palline argentate fai da te per l’albero di Natale

palline-argentateQuest’anno vorreste personalizzare l’albero di Natale, aggiungendo qualche decorazione ma… senza spendere una fortuna? Ispiratevi a quest’idea di Giovanna Ventimiglia, una nonna che ha la passione del fai da te.
Sono bellissime palline argentate che possiamo fare in casa, come in un gioco, con l’aiuto dei nostri nipotini e con pochi materiali che troviamo… al supermercato! E l’albero, con queste decorazioni così personali, sembrerà ancora più bello!

 

 

 

Trovi altre idee di lavoretti da fare insieme ai bambini per Natale a questi link:
Dalle scatolette dei fiammiferi, il calendario dell’Avvento
Il calendario dell’Avvento ricamato
Il calendario dell’Avvento? Certo, ma fatto da noi!
Un albero di Natale di cartone
I portatovaglioli delle feste
Un benvenuto da Babbo Natale!
I  fiocchi di neve di carta
Le decorazioni natalizie in pasta di sale
L’angioletto all’uncinetto
Gli alberelli di Natale a maglia
I cuoricini di Natale
Gli angioletti per l’albero di Natale
Le palle di Natale in cartoncino
I portachiavi di feltro
La renna… magnetica!

Che cosa serve

  • Vaschette di alluminio monoporzione (del tipo da budino o da panna cotta)
  • Forbici (sia a punta arrotondata, sia normali)
  • Una matita con la punta e l’altra senza
  • Fogli di carta
  • Colla (Giovanna ha usato la Gutermann creativ, ma voi potete provare anche con altri tipi di colla)
  • Un nastrino

 Come si fa

  • palline-argentate2Il nostro consiglio è quello di partire dal disegno che si desidera imprimere sulla vaschetta. Fate così: prendete un foglio di carta bianca, poggiateci su la vaschetta e con la matita tracciate il contorno del fondo.
  • Quindi disegnate (o meglio, fate disegnare dai bambini) all’interno del cerchio che avete ottenuto il motivo che vorreste vedere in rilievo: dei cuori, un albero di Natale, una stella…
  • Ora ritagliate (o fate ritagliare dai bambini, con delle forbici a punta arrotondata) il cerchio e mettetelo all’interno della vaschetta.
  • Con la matita senza punta premete sul disegno che avete fatto, in modo da inciderlo nell’alluminio: nel sollevare la vaschetta, deve apparire in rilievo sul fondo, all’esterno.
  • A questo punto togliete il cerchio di carta e con le forbici ritagliate il bordo esterno della vaschetta, lasciando un paio di millimetri di margine. Questo lavoro è meglio che lo facciate voi, perché ci vogliono forbici un po’ più robuste!
  • Ora ripiegate verso l’interno il piccolo bordino che avete lasciato: avrete ottenuto un medaglione con una faccia in rilievo.
  • Ripetete l’operazione con una seconda vaschetta.
  • Quindi prendete i due medaglioni che avete realizzato e sovrapponeteli in modo che il bordino ripiegato resti all’interno.
  • Mettete un filo di colla suo bordino interno ripiegato dei due medaglioni.
  • Prima di chiudere la decorazione, inserite tra i due medaglioni un pezzetto di nastro ripiegato (argentato, rosso o… del colore che preferite!): sarà il gancio per appendere la decorazione all’albero di Natale.
  • Lasciate asciugate la colla, ed è fatto!

E se volete, con i ritagli potete decorare i cespugli del giardino o il terrazzo: basterà arrotolarli un po’ con le mani, farci passare un nastrino e appenderli dove volete. Si muoveranno a ogni soffio di vento, e sembreranno scintillare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *