In treno intorno all’Etna

I treni, si sa, esercitano sempre un grande fascino sui bambini. Se poi al viaggio in treno unite la meraviglia dei paesaggi alle falde dell’Etna, il gioco è fatto. Ed è questa la nostra proposta per una gita con i nipotini: un viaggio sulla Circumetnea, il trenino a scartamenti ridotto che parte da Catania e arriva a Riposto girando tutto intorno al vulcano, il vero simbolo della Sicilia.

La Circumetnea ha una storia antica e travagliata: inaugurata nel lontano 1898 e rimessa in sesto dopo le devastazioni della Seconda guerra mondiale, copre un percorso di circa 110 km. Non è un treno turistico: è nato per i pendolari, anche se spesso si viaggia su vagoni che a noi nonni ricordano la giovinezza.
A rendere unico il viaggio sono i panorami. Si parte da Catania Borgo, dove si trova la stazione della ferrovia Circumetnea e, una volta superati i sobborghi della città, ci si addentra nel meraviglioso e scabro paesaggio etneo: tratti in cui si viaggia circondati da rocce che danno l’impressione di essere atterrati su un pianeta ostile si alternano a distese di fichi d’India, a campi coltivati a pistacchi. L’Etna è sempre in vista e incombe mentre si attraversano paesi pittoreschi come Paternò e Adrano, si arriva a Bronte, famosa per i pistacchi… Dopo Bronte il treno sale fino alla sua massima altitudine – 967 m sul livello del mare – mentre il paesaggio diventa ancora più suggestivo e selvaggio, privo di centri abitati.

Poi si inizia la discesa. L’itinerario passa per Randazzo, un paese di origine medievale caratteristico per gli edifici costruiti con blocchi di lava scura, per poi scendere verso il mare. Tre ore circa di viaggio, che si può anche spezzare in più tappe (lungo il percorso, si può scendere per una meravigliosa passeggiata sulle pendici dell’Etna) e che regala grandi emozioni. E, una volta a riposto, è possibile tornare a Catania lungo la cosa, con uno dei frequenti pullman che fanon la spola tra i due centri

 

Informazioni: trovate gli orari della Circumetnea a questo link: www.circumetnea.it


Trovate il suggerimento di altre gite da fare in treno anche a questi link:

La magia del treno sulla “Transiberiana d’Italia”
In viaggio nel cuore del Piemonte sulla ferrovia Ceva-Ormea
In gita sul trenino Genova-Caselle

In gita sul Trenino Verde delle Alpi
In gita sul Trenino del Bernina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.