La leggenda della rosa di Natale

Una delicata leggenda, bella come una fiaba, che racconta come mai l’elleboro, il bellissimo fiore dai petali bianchi, fiorisce proprio nel periodo di Natale.

Era una notte d’inverno, gelida ma con un cielo terso che brillava di stelle. Anche se era notte fonda, i pastori dormivano all’aperto per accudire le loro greggi. Tra di essi c’era una bimba: era la figlia più piccola di un pastore, e quella sera toccava a lei badare alle pecore.
Tutto era tranquillo e la bambina si era assopita, avvolta in un pesante mantello, accanto al fuoco; a un tratto però si svegliò: intorno a lei, c’era una grande agitazione, perché i pastori si stavano muovendo. Si chiese la ragione di tutto quel trambusto e scoprì che stavano andando verso una grotta, dove era nato un bambino straordinario, Gesù, che era lì insieme alla sua mamma e al suo papà. I pastori erano stati chiamati da un angelo, e il segno che avrebbe loro indicato il luogo era la stella che brillava sulla grotta. Erano tutti felici, e ognuno portava con sé qualcosa: i doni, le spiegarono, con cui volevano rendere omaggio al bambino miracoloso.
La bimba avrebbe voluto unirsi a loro, ma realizzò subito che era troppo povera e non aveva nulla da poter regalare al bambino Gesù. Si sentì infinitamente triste e quando i pastori partirono cadde in ginocchio e scoppiò a piangere, sconsolata. Ma un angelo aveva assistito alla sua disperazione e dalle sue lacrime cadute sulla neve fece nascere un fiore bellissimo, l’elleboro, con petali di un colore rosa pallido.
Felice, la bambina si alzò, raccolse un mazzo di questi fiori delicati e corse verso la grotta per regalarli alla Madonna e rendere così omaggio al bambino Gesù.
Da allora, ogni anno a Natale fiorisce l’elleboro, per ricordare il semplice dono fatto da una pastorella alla mamma di Gesù. Perciò questo fiore viene chiamato “la rosa di Natale”.

Gli iscritti hanno ricevuto questa fiaba in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro delle fiabe e delle storie di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando su questo link: 
iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni/
.
Se vuoi ricevere anche tu questa fiaba in formato PDF, scrivici a 
info.noinonni@gmail.com: te la invieremo!

Trovi altre fiabe su temi natalizi anche a questi link:
Una fiaba per Natale – La renna dal naso rosso
Un Natale di tanti anni fa
La leggenda del quarto Re Magio
La leggenda della Befana
La pioggia di stelle

La leggenda dell’albero di Natale
La pecora nera di Natale
La leggenda del pettirosso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *