Noi Nonni

Dove andare in gita con tutta la famiglia

Scopri le mete per gite, viaggi e visite in questa regione oppure selezionane un'altra dalla mappa qui sotto.

San Gregorio Armeno: lì dove vive il presepe

C’è una strada, a Napoli, dove il presepe si anima e diventa poesia. È San Gregorio Armeno, un nome che in tutto i mondo vuole ormai dire presepe. E pazienza se, accanto alla tradizione, si insinua anche un po’ di istrioneria, con la creazione di personaggi “del giorno” in chiave comica o grottesca. Il presepe napoletano è anche questo, e proprio per questo è capace di vivere e di trasformarsi generazione dopo generazione.

Andare a fare un giro per San Gregorio Armeno è un piacere che i napoletani non si negano, un appuntamento fisso di ogni dicembre.
Lungo la strada si allineano le botteghe degli artigiani, che espongono, accanto a quelli in serie da pochi euro, pezzi unici usciti dalle mani di maestri artigiani che si tramandano il mestiere di padre in figlio e che sono capaci di caratterizzare con grande realismo i personaggi, dando loro volti inconfondibili ed espressioni caratteristiche.

Andarci con i bambini è una delizia. Per loro, è una festa muoversi per questa strada piena di movimento e di voci, invasa dalle bancarelle delle botteghe; ed è una festa doppia poter assistere al lavoro degli artigiani.
E per noi?  Una visita a San Gregorio Armeno è una vera esperienza. Prima di tutto per la strada, con l’alto campanile della chiesa omonima che la scavalca e la rende inconfondibile. E poi, naturalmente, per il presepe: in questa strada, sembra quasi che passato e presente si tocchino. Sì, perché la tradizione dei presepi qui ha un’origine tanto antica… da essere precristiana! Lì dove sorge la chiesa di San Gregorio Armeno infatti un tempo c’era un tempio di Cerere, la dea romana della fertilità e dei raccolti, alla quale si offrivano come ex voto della statuine in terracotta fabbricate proprio nei dintorni del tempio.

E, se siete stanchi del chiasso e della calca, andate a visitare il chiostro della chiesa, uno dei più belli di Napoli, un’oasi di pace e di raccoglimento ad appena pochi metri dalla confusione della via. Ne vale la pena!

Trovi altri articoli su presepi e manifestazioni natalizie in giro per l’Italia anche a questi link:
L’arte del presepe di Cava dei Tirreni
Il presepe galleggiante di Cesenatico
Il presepe di Greccio
Presepi in mostra a San Paolo Appiano
A Gubbio, l’albero di Natale più grande del mondo
Presepi in mostra a Lainate
Il presepe di sabbia di Lignano Sabbiadoro
Il presepe vivente di Civita di Bagnoregio
Il presepe vivente di Panettieri, nel cuore della Calabria
I presepi del Museo del Sale di Cervia

loading...

Lascia un commento

*