Noi Nonni

La nuvola (Renzo Pezzani)

A chi non è capitato di starsene sdraiato in un prato, osservando le nuvole che passano? Sono momenti di tranquillità e di gioia, in cui ci sentiamo in sintonia con la natura; e magari ci siamo anche divertiti anche a “leggere” le nuvole, le loro forme leggere e mutevoli. È quello che fa Renzo Pezzani in questa bella poesia…

Gli iscritti riceveranno questa poesia in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata alla prossima newsletter di noinonni.it, il 24 agosto. Unendola alle altre, possono così formare il libro delle poesie e delle filastrocche di NoiNonni®.
Se volete riceverla anche voi, iscrivetevi. Basta cliccare su questo link: iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni 

La nuvola

Ti conosco nuvoletta
che cammini sola sola
non armata di saetta
come un angelo che vola.

Ti conosco anche se il vento
che ti gonfia e ti sospinge
ti trasforma in un momento
mentre il sole ti dipinge
intingendo i suoi pennelli
nei color più vivi e belli.

Tutta rosa stamattina
tutta bianca a mezzodì
ti conosco mascherina
trasformata anche così.

Or somigli a un cavallino
sciolta al vento la criniera
ora sei la caffettiera
che trabocca nel camino
ora là nell’infinito
sembri un albero fiorito.

Renzo Pezzani

 

Trovi altre poesie di Renzo Pezzani anche a questi link:
Il risveglio
Io sono la primavera!
La poesia di Capodanno
I segni dell’estate

 

loading...

Lascia un commento

*