Mini cheesecake al salmone

L’idea per un antipasto facile da preparare e da fare anche con l’aiuto dei bambini? Eccola: i mini cheesecake salati. Si possono fare in tante varianti. Noi vi proponiamo questa ricetta con il salmone affumicato ma, se i bambini lo preferiscono, potete sostituire al salmone del prosciutto cotto, lasciando invariate le quantità: il risultato sarà sempre molto appetitoso!
Come dicevamo, la preparazione non è difficoltosa e non richiede cottura; dovete solo prevedere qualche ora di riposo in frigorifero, per lasciare amalgamare e rassodare gli ingredienti. E poi ci vuole un po’ di delicatezza nell’estrarre i mini cheesecake dagli stampini, ma basta fare un briciolo di attenzione e l’operazione riuscirà perfettamente!

 

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link:  www.noinonni.it/iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info.noinonni@gmail.com: te la invieremo!

Ingredienti

(per 4 persone/8 mini cheesecake)

  • 120 g di crackers
  • 80 g di burro
  • 200 g di formaggio spalmabile tipo philadelphia
  • 150 g di ricotta vaccina
  • 100 g di ricotta vaccina
  • 100 g di salmone affumicato
  • 8 contenitori monoporzione di alluminio o di carta
  • Sale
  • Aneto

Come si fa

  • Mettete i crackers nel mixer e frantumateli finemente.
  • Aggiungete il burro sciolto e amalgamate.
  • Distribuite l’impasto sul fondo dei contenitori monoporzione, pigiando e livellando con il dorso di un cucchiaio.
  • Mettete in frigorifero per un’oretta, in modo che il fondo dei cheesecake si compatti bene.
  • Tritate finemente una parte del salmone affumicato, tenendone da parte qualche fettina per guarnire i cheesecake.
  • In una ciotola mescolate i due formaggi in modo da ottenere una crema.
  • Aggiungete il salmone tagliato e qualche foglia di aneto tritata e mescolate. Se occorre, aggiustate di sale.
  • Distribuite questa crema nei contenitori. Quindi bagnate il dorso di un cucchiaio e usatelo per livellare bene.
  • Mettete ancora in frigorifero per un paio d’ore.
  • Al momento di servire, estraete delicatamente i mini cheesecake dai contenitori (sia un quelli di carta sia in quelli di alluminio è possibile allargare un po’ le piegoline per facilitare l’operazione) e disponeteli su un piatto da portata.
  • Infine, decorateli con una fettina di salmone e qualche fogliolina di aneto tritato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.