Lavoretti per bambini – I pesci con i rotoli di carta

Avete mai provato l’esperienza di portare i vostri nipotini in un acquario? Avete notato come restano incantati ad ammirare i colori dei pesci?  Allora, perché non creare un acquario personalizzato con tanti pesci colorati realizzati con gli interni die rotoli di carta igienica? Babysits , il sito che mette in contatot famiglie e babysitter, ci propone questo lavoretto…

Che cosa serve

  • Rotoli di carta igienica (tanti quanti i pesciolini che volete creare)
  • Tempere (in alternativa potete usare anche i pennarelli)
  • Pennarello nero
  • Pennelli: uno largo e uno sottile
  • Matita
  • Cartoncini bianchi
  • Foglio rosso
  • Forbici
  • Pinzatrice
  • Colla

Come si fa

Il procedimento è semplice: vi basta seguire passo passo le istruzioni e osservare le foto che illustrano le fasi del lavoro.

  • Una volta disposti i materiali su un tavolo da lavoro (1), dipingete ogni rotolo di un colore diverso (2). Potete ovviamente scegliere i colori che preferite, come potete scegliere un unico colore. Tuttavia, più colori scegliete, più il vostro acquario brillerà!
  • Poi passate a disegnare le squame (3). Prendete il pennello sottile e disegnate dei semicerchi uno sopra l’altro. Cercate di creare un bel contrasto tra il colore delle squame e quello del corpo.
  • Prendete i cartoncini bianchi e su ognuno di questi dipingete le pinne e le code (4). Ritagliate con cura le code (5) e in seguito decoratele, come mostrato nell’immagine 6.

 

  • Prendete un rotolo di carta igienica e infilate dentro la coda del colore corrispondente, come mostrato in figura 7, e poi attaccate le due parti con una pinzatrice (mi raccomando: lasciate che sia un adulto a fare questo passaggo!).
  • Adesso ritagliate bene le pinne (8) e attaccatele su un lato del rotolo di carta igienica.
  • Nel passaggio successivo dovete creare le labbra dei pesciolini. Ritagliate quindi delle strisce sottili dal foglio rosso (9) e incollatele attorno al lato del rotolo di carta igienica opposto alla coda (10).
  • Adesso vi manca solo l’occhio. Dai cartoncini bianchi rimanenti ritagliate dei piccoli cerchi bianchi. Al centro dipingete un puntino nero e poi incollate l’occhio vicino alla bocca del pesciolino.

Ed ecco pronti i vostri pesci con i rotoli di carta igienica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *