I disegni con le foglie secche

Viva l’autunno! Ora che è arrivato e ha tinto i boschi (ma anche i parchi delle città) con i suoi sontuosi rossi e gialli, portiamo i nostri nipotini a fare una bella passeggiata all’aperto.
L’idea di camminare non li entusiasma? Provate a proporre loro di andare a caccia dei tesori del bosco: foglie cadute, rametti, sassolini… Raccoglieteli (ricordate di portare con voi una bella borsa ampia, dove riporli con cura, cercando di non rovinarli, in particolare le foglie, che possono facilmente rompersi o gualcirsi) e poi, una volta a casa, usateli per creare bellissimi disegni con i colori caldi della stagione.

Trovi un altro lavoretto da fare con le foglie a questo link: I disegni con i timbri di foglie

 

Occorrente

  • Foglie secche di ogni forma e dimensione
  • Fogli di carta bianca formato A4
  • Cartoncini piuttosto consistenti formato A4 o più grandi
  • Colla vinilica
  • Nastro biadesivo (facoltativo)
  • Matita
  • Pastelli o pennarelli colorati

Come si fa

Niente di più facile! Prima di tutto, disponete i tesori che avete raccolto sul piano di lavoro, magari prendendo la precauzione di ricoprirlo con della carta (basteranno dei vecchi giornali) per non sporcare troppo. E poi, lasciatevi ispirare dalle foglie, dalle loro forme fantastiche e dai loro colori. Ecco alcuni esempi:

  • Per l’albero: con una matita, disegnate il tronco e i rami sul foglio di carta bianco. Coloratelo con i pastelli oppure con i pennarelli, senza dimenticare le radici e il prato con i ciuffi d’erba.
    Incollate ora il foglio su un cartoncino delle stesse dimensioni oppure un po’ più grande (in questo caso sarebbe meglio scegliere un cartoncino colorato, in modo da far risaltare la composizione).
    Infine, disponete le foglie secche (meglio scegliere quelle più piccole, dalla forma allungata) per formare la chioma.
    Quando siete soddisfatti del risultato, fissatele con della colla oppure con un pezzetto di nastro biadesivo.

 

  • Per l’insetto: ancora più facile!
    Questa volta, conviene iniziare icollando subito un foglio di carta format A4 su un cartoncino, in modo da lavorare su una superficie un po’ più rigida.
    Fatto questo, scegliete foglie di vari colori e dimensioni e disponetele sul foglio di carta bianca in modo da formare la sagoma di un insetto. Quando siete sicuri dell’effetto, fissatele con la colla o con del nastro biadesivo.
    Infine, con un pennarello disegnate gli occhi e con due rametti create le antenne.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *