Noi Nonni

Il fabbricante d’oro (Fiaba orientale)

Una fiaba che arriva dall’Oriente, con una morale semplice e utile anche oggi: l’avidità e la sete di ricchezza hanno sempre delle conseguenze negative…

C’era una volta una grande città, con bei palazzi e circondata da alte mura. Questa città era governata da un re molto avido.
Un giorno vi giunse uno scienziato che cominciò a lavorare come insegnante in una delle scuole più importanti. Questo scienziato era in grado di trasformare in oro qualsiasi metallo.
La notizia si sparse e arrivò alle orecchie del re che lo volle al suo cospetto e gli chiese se la notizia era vera. Lo scienziato negò. Il re si arrabbiò molto e lo interrogò ancora, ma siccome questi continuava a negare lo fece rinchiudere nei sotterranei del castello.

Dopo qualche tempo il re, fingendosi un prigioniero, si fece rinchiudere insieme allo scienziato, riuscì a conquistare la fiducia dello scienziato e lo convinse a confidarsi con la massima fiducia. Questi, rassicurato, disse allora al re che sapeva effettivamente trasformare i metalli in oro e gli spiegò come fare.

Il re si allontanò, ma poi lo fece chiamare, gli raccontò dell’inganno e lo fece uscire dalla prigione.
Lo scienziato si arrabbiò molto e quando tornò a casa scrisse il procedimento per ottenere l’oro su molti fogli di carta, che poi distribuì in tutte le case della città. Ben presto perciò tutti furono in grado di trasformare il metallo in oro e tutti divennero incredibilmente ricchi.

Con la ricchezza però si diffuse la pigrizia, nessuno lavorava più e i campi furono abbandonati. Il grano, che nessuno coltivava più, divenne più prezioso dell’oro. Presto non ci fu neanche più grano e la gente moriva di fame.
Così la città venne abbandonata e cadde in rovina.

 

Gli iscritti hanno ricevuto questa fiaba in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro delle fiabe e delle storie di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando su questo link: iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni/
.
Se vuoi ricevere anche tu questa fiaba in formato PDF, scrivici a info@noinonni.it: te la invieremo!

Trovi altre fiabe che arrivano dall’Oriente anche a questi link:
Il sarto nella città felice
Com’è nato il deserto

 

 

loading...

Lascia un commento

*