Noi Nonni

Nonni “molto vicini”

I nonni che vivono lontano dalle famiglie dei figli, in un’altra città o in un altro Paese (anche se spesso bastano due quartieri diversi della stessa città a diradare e rendere più difficili gli incontri), certo soffrono di questa distanza.
Anche l’eccessiva vicinanza però può avere i suoi lati negativi.

Abitare sullo stesso pianerottolo, nello stesso palazzo… è certo una grande comodità, per noi e per i nostri figli: [Continua]

I nonni nelle famiglie allargate

Nonni-genitori-nipoti: un intreccio di rapporti e legami già delicati e complessi anche nel migliore dei casi, quando in famiglia regna l’armonia. E le cose si complicano ulteriormente nelle famiglie allargate. [Continua]

Caccia al Mudec… con papà

Volete suggerire ai vostri figli un’idea per rendere la festa del papà davvero unica (e dare un po’ di respiro alle mamme)? Eccola: una visita al Mudec, il Museo delle Culture di Milano (Via Tortona 56), per una caccia al tesoro che coinvolgerà padri e figli, domenica 18 marzo. [Continua]

Un grazie a tutte le mamme

Il profumo della mentuccia nei prati in primavera; il ciclamino che spunta tra le radici di un albero; la disposizione delle posate, mentre apparecchio la tavola quando ho degli ospiti, seguendo l’ordine che mi ha insegnato lei, da bambina… Basta davvero poco perché mi assalga il ricordo di mia madre, inaspettato e dolcissimo, ma a tratti anche doloroso, pur a distanza di tanti anni. [Continua]

Pasqua, ricordi e… fotografie

Ci sono ricorrenze, come la Pasqua, in cui ci viene naturale tornare con la memoria al passato. E basta sfogliare l’album delle nostre fotografie familiari perché ci saltino incontro le foto dei nostri bambini intenti a rompere le uova di Pasqua, con i musini già sporchi di cioccolato e quello sfavillio negli occhi di chi pregusta la sorpresa… [Continua]

Quando la famiglia si allarga…

Io sono cresciuta con i nonni paterni. Nonni carissimi e presentissimi nella mia vita, a cui sono legati tanti ricordi e che mia madre, come si usava a quel tempo, chiamava “mamma” e papà”. Dei nonni materni, più lontani, ho invece ricordi meno vividi.
Per me però, nella mia percezione di bambina e di ragazza, non c’era differenza tra nonni paterni e nonni materni, e mai avrei immaginato che potesse esserci una differenza da parte loro, nel loro modo di considerare la mia mamma e il mio papà, che per me, come per tutti i bambini, erano un’unità inscindibile. [Continua]

L’importanza del papà

“I padri sono quelli che spalancano le finestre ai figli, che permettono loro di volare, di sognare, di abbandonare il nido. Le madri, invece, li proteggono, certo, ma tendono a non lasciarli andare. Se Cristoforo Colombo avesse dato retta a sua madre, non avrebbe mai scoperto l’America…”.
Ricordo ancora, a distanza di tanto tempo, le parole di un amico più anziano, con cui, da giovane mamma, discutevo del ruolo delle mamme e dei papà nell’educare i figli… lamentandomi un po’, come forse tante mamme come me, di un aiuto domestico discontinuo da parte di mio marito. [Continua]

La “sindrome da nido vuoto”

A me è capitato qualche tempo fa, quando la mia “piccola” è andata a vivere da sola. E ho scoperto che anch’io soffro la “sindrome da nido vuoto”. E insomma, che la sindrome da nido vuoto esiste! Ed esiste anche quando, con l’arrivo dei nipoti quasi in contemporanea con l’uscita di casa dell’ultimo nostro “cucciolo” (magari ormai trentenne….), il nido in realtà non è affatto vuoto! [Continua]

I nuovi nonni

nonni-nipoti-parco-monkey-business-images-_-dreamstimeComincia con questo articolo la nostra collaborazione con la psicologa (e nonna di un bellissimo bimbo!) Maria Adele Tonetti.
Maria Adele sta facendo uno studio proprio sui “nuovi nonni” e sul loro ruolo, così diverso da quello dei nonni del passato. [Continua]