Una storia del calcio per i piccoli lettori

Nipotini appassionati di calcio, e che sono già ai blocchi di partenza per assistere ai Campionati Europei di Calcio 2024? Per farli contenti vi basta… un libro! Ma non un libro qualunque: Storia del calcio” (Quelle Historie), un agile libretto di piccolo formato, ma ricco di informazioni preziose e di tutte quelle curiosità che fanno la felicità dei piccoli lettori (e non solo loro)!

Il titolo va ad arricchire le collane della casa editrice francese Quelle Histoire specializzata in libri storici per bambini. E se c’è una cosa che si percepisce subito, appena si ha tra le mani il libro, è che è fatto da autori che sanno parlare ai loro lettori. La storia del calcio infatti non è narrata in modo discorsivo, ma presentata sinteticamente, nelle tappe salienti; e per ogni tappa c’è una notizia curiosa, di quelle che i bambini amano ricordare. Quando fu disputata la prima Coppa del mondo? Perché Maradona è chiamato “la mano di Dio”? Quand’è che il Brasile ha vinto per la prima volta il Mondiale? E poi ci sono i giocatori, appunto: Maradona, Pelé, Zidane, Iniesta… Insomma, il libro conduce i piccoli lettori in un viaggio alla scoperta del gioco più amato di sempre, capace di regalare emozioni a milioni di persone, a partire dalle sue origini fino a oggi.

Un libro da leggere, ma anche da consultare e con cui giocare: nelle ultime pagine infatti c’è una vera linea del tempo di questo sport, una panoramica degli stadi più importanti del mondo e dei calciatori più amati, oltre a giochi in cui cimentarsi.
Un bel regalo per i nipotini, in attesa delle partite del Campionato Europeo!

Il libro è adatto a bambini a partire da 8 anni.

 Storia del calcio, Quelle Histoire, € 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *