Il collage realizzato con i coriandoli

Siete alla ricerca di un’idea per giocare con i bambini? E avete tati coriandoli che sono rimasti dal  Carnevale? Se non avete paura di sporcare, eccola: un collage da fare con i coriandoli. È facilissimo e i vostri nipotini si divertiranno un mondo! E se volete, o se non avete a disposizione i coriandoli ma delle carte colorate, potete anche realizzarli voi, tagliando a pezzetti la carta. Certo, ci vorrà un po’ più di tempo…

Noi vi proponiamo di realizzare il collage su un classico foglio A4; per una festa di bambini, però potete anche far realizzare un collage collettivo, fissando al pavimento con del nastro adesivo di carta un foglio di carta da pacchi o anche una tovaglia di carta e dando a ogni bambino uno stick di colla. E poi, basta un po’ di fantasia!

Un consiglio: siccome per fare il collage la colla più adatta è quella vinilica, conviene proteggere il piano di lavoro con dei fogli di giornale vecchi. Lo stesso accorgimento si può adottare anche per i collage grandi, disponendo i fogli su della carta da riciclo e fissandoli sempre con del nastro adesivo di carta.

Il gioco è adatto a bambini dai 3 ai 9-10 anni. Naturalmente i bambini realizzeranno un collage diverso a seconda dell’età: con figure più grandi e meno precise i piccini; con più particolari e una colorazione più attenta i più grandicelli.

Che cosa serve

  • Un foglio di carta (scegliete voi le dimensioni, come detto sopra)
  • Una matita
  • Colla vinilica
  • Una tazza e un pennello per ogni bambino
  • Coriandoli
  • Carta velina  o carta da cucina bianca

Come si fa

  • Sul foglio di carta tracciate con la matita la sagoma da colorare. Per i bambini più piccini, è meglio che lo facciano gli adulti e che scelgano una forma grande. I bambini più grandicelli invece possono disegnare da soli il soggetto che preferiscono. Noi vi suggeriamo un bell’arcobaleno, come quello nella foto: per farlo, però, occorrerà prima selezionare i colori dei coriandoli… e ci vorrà un po’ di tempo!
  • Versate in una tazza o in un piattino un po’ di colla vinilica.
  • Quindi ogni bambino incolla sulla sagoma i coriandoli, stendendo la colla con un pennello. Se i bambini sono più di uno, è bene affidare a ciascuno una zona del disegno.
  • Alla fine, basta aspettare che la colla asciughi ed è fatto!
  • Se decidete di realizzare l’arcobaleno come quello che vi suggeriamo, prendete della carta velina bianca o della carta da cucina, sempre bianca e senza disegni, appallottolatela e fissatela alla base dell’arcobaleno, dai due lati: ecco le nuvolette dalle quali spunta, nel cielo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *