La frittata di carciofi e patate

la-frittata-di-carciofi
© Marcomayer | Dreamstime.com – Omelette With Artichokes Photo

I carciofi sono decisamente una delle verdure più versatili che ci regala l’inverno, ed è possibile usarli in mille modi. Ad esempio, per una gustosa frittata come questa, una ricetta che ci manda Anna Formisano, una nonna che ci segue sul sito.
Come sempre, il segreto sta nell’utilizzo di ingredienti freschi e di qualità. In particolare, nell’acquistare i carciofi bisogna evitare quelli che hanno le foglie esterne vizze e il gambo rinsecchito, e scegliere quelli con le foglie ben chiuse e compatte.
Ecco come procedere per realizzare la frittata.

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link: www.noinonni.it/iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni
Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info@noinonni.it: te la invieremo!

Ingredienti

  • 4 carciofi non troppo grandi, meglio del tipo con le spine
  • 1 patata di media grandezza
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • Qualche foglia di prezzemolo
  • Sale
  • Olio d’oliva
  • Mezzo limone

 Come si fa

  • Prima di tutto, pulite i carciofi lasciando il cuore con le foglie più tenere. Eliminate anche la punta delle foglie, quindi tagliateli e metterli in acqua acidulata con un po’ di succo di limone.
  • Se volete, potete utilizzare anche la parte iniziale dei gambi (a patto che siano freschi e non troppo fibrosi), pelandoli con un coltellino affilato e poi tagliandoli a fette.
  • Pelate la patata e tagliatela a fettine.
  • Mettete in una padella due cucchiai di olio, quindi versateci i carciofi scolati e la patata.
  • Salate, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 10-15 minuti.
  • Nel frattempo rompete le uova in un piatto, aggiungete il formaggio e il prezzemolo tritato. Aggiustate di sale e sbattete il tutto con una forchetta.
  • Quando i carciofi  e le patate sono cotti, ma al dente, versarvi sopra le uova.
  • Potete cuocere la frittata senza girarla, coprendo la padella con un coperchio, o girarla, aiutandovi con il coperchio, per completare la cottura.

Trovi altre ricette a base di carciofi anche a questi link:
I carciofi ripieni vegetariani
Le lasagne ai carciofi
Le linguine integrali ai carciofi

Trovi un’altra ricetta di una frittata articolare a questo link:
Un classico della cucina spagnola: la tortilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *