Sulle Dolomiti… col passeggino

Pensate che i vostri nipotini siano troppo piccoli per lunghe camminate in montagna? Certo, non è divertente restarsene tutto il giorno confinati al parco giochi, senza poter fare neanche un’escursione, visto che i sentieri sono off limits per i passeggini e non ve la sentite di portare i nipotini (un dolce peso, certo, ma pur sempre un peso!) negli zaini.

Escursioni per i più piccoli

Però… la soluzione c’è! Si trova nel cuore delle Dolomiti, nel consorzio turistico di Rosengarten Latemar, tra cime maestose, altipiani boscosi e un lago leggendario, il lago di Carezza.
È questa la meta ideale per i bambini piccolissimi, perché  sono stati allestiti percorsi adatti anche a carrozzine e passeggini. Sono sentieri che attraverso prati e strade forestali conducono agli alpeggi, dove c’è tanto spazio per giocare in mezzo alla natura.
Qualche esempio? L’escursione che porta, in tre ore di camminata su un sentiero moto semplice con appena 30 metri di dislivello,  dal lago di Carezza fino al Maso Bewaller. Oppure quella alla scoperta delle malghe di Obereggen, che unisce il piacere di una sana passeggiata in mezzo alla natura e la buona cucina : 5 km su un dislivello di 450 metri da percorrere in 3 ore passando quattro malghe e assaporando le specialità di ognuna. Ma i percorsi sono tanti, e c’è solo l’imbarazzo della scelta. E poi, per i bambini appena un po’ più grandi, ci sono le magiche leggende di questi luoghi, che potranno ascoltare e rivivere.
Leggende come quella del leggendario re Laurino, da vivere con un’escursione tra i boschi, dove i bambini impareranno ad ascoltare suoni e rumori e a capire da dove provengono.

Insomma, tante bellissime proposte adatte proprio ai bambini, per un’estate in montagna all’insegna del relax.

Informazioni: Consorzio Turistico Rosengarten-Latemar, tel. 0471.610310, www.rosengarten-latemar.it

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.