Noi Nonni

Dove andare in gita con tutta la famiglia

Scopri le mete per gite, viaggi e visite in questa regione oppure selezionane un'altra dalla mappa qui sotto.

In visita al Museo della Figurina di Modena

museo-della-figutina-modena-internoIl Museo della figurina: un museo affascinante da visitare con i bambini, per ricordare i mitici album dei nostri tempi e rievocare i frenetici scambi di quando eravamo bambini.

“Celo… celo… noncelo…”. Vi ricordate le ricreazioni a scuola, ai nostri tempi? Quando si formavano quei capannelli di bambini che sfoderavano le figurine delle raccolte del momento e partivano frenetici scambi? E la febbre delle ultime bustine, quando mancava pochissimo a finire l’album ma sembrava che proprio che ultime figurine fossero le più difficili da trovare!

Ebbene, oggi c’è un museo dove è possibile rivivere tutti questi ricordi e raccontarli ai nostri nipotini: il Museo della Figurina.
Il Museo si trova a Modena, “patria” della figurina, e nasce dalla collezione di Giuseppe Panini – un nome che in Italia è sinonimo di album e di raccolte – donata nel 1992 al Comune.

La collezione

museo-della-figurina-modena-pannelli-figurine-moderneUna collezione unica al mondo, forte di un archivio di 500.000 figurine, di cui circa 2500 esposti al pubblico in maniera permanente in una grande sala allestita con sei armadi espositori, concepiti come grandi album da sfogliare.
A ogni armadio corrisponde un tema a cui sono legati anche stampe e oggetti originali. Infatti il museo espone non solo figurine, ma anche altri materiali, come piccole stampe antiche, scatole di fiammiferi, bolli chiudilettera, carta moneta, menu, calendarietti, album pubblicati per raccogliere le serie o creati dai collezionisti seguendo il proprio gusto estetico e la propria fantasia.
Un’occasione dunque anche per ripercorrere la storia di questi oggetti così amati dai collezionisti. Una storia che ha radici lontane, visto che le figurine sono nate in Francia nella seconda metà dell’Ottocento, dove erano commissionate dalle ditte che le usavano come messaggi pubblicitari stampati su cartoncino, e ricca di curiosità interessanti. Pensate che ma le figurine hanno avuto anche un’importante funzione di comunicazione, perfino politica politica: basta pensare all’album di figurine fotografiche, una rarità a quei tempi, realizzato in epoca nazista per i giochi olimpici di Berlino nel 1936.

La visita per noi nonni è però soprattutto un’occasione per tornare alle nostre memorie e raccontarle ai nipoti: quando facevamo le raccolte dei calciatori e dei ciclisti (imperdibili dai maschi, che le facevano tutti gli anni), quelle dedicate ai film o ai dei personaggi Disney; quando i nostri figli, quando siamo diventati genitori, raccoglievano le figurine legate alle serie televisive dei cartoni animati…

La mostra “I migliori album della nostra vita”

museo-della-figurina-modena-allestimento-pannelliFino a febbraio, poi, per gli appassionati di figurine a Modena c’è un’attrazione in più: una mostra temporanea  I migliori album della nostra vita. Storie in figurina di miti, campioni e bidoni dello sport, dedicata alle figurine die campioni dello sport. La mostra è allestita al Mata, la Manifattura Tabacchi, ed espone oltre mille figurine di sport e sportivi e decine di album originali.
La visita alla mostra permette di rievocare le gesta sportive dei grandi campioni, come le sfide delle Olimpiadi e del calcio mondiale, ma anche di ricordare i “duelli” che hanno fatto la storia (Coppi e Bartali, Mazzola e Rivera, Prost e Senna, Agassi e Sampras…) e le imprese cinematografiche di Johnny Weissmuller, che passa dalla piscina al ruolo di Tarzan, o del nuotatore Carlo Pedersoli, che poi diventerà famoso come Bud Spencer.

Tante attività per grandi e bambini

La mostra riserva però anche altre sorprese: video d’animazione in cui le figurine prendono vita, o la possibilità di prendere parte a un allestimento in cui lo spettatore, dopo aver indossato speciali guantoni da boxe, potrà vedere come il suo gancio si trasforma in una composizione astratta dinamica e coloratissima. E poi, un divertente percorso didattico-ludico in cui, mettersi alla prova per scoprire che tipo di sportivo si è.

museo-della-figurina-modena-laboratorio-bambiniInoltre per i bambini sono in programma alcuni appuntamenti dedicati. I prossimi? Sabato 3 dicembre ci sarà “Tutti in pista”, un appuntamento con tanti giochi da tavola, naturalmente con le figurine, sul tema delle corse; sabato 7 gennaio “Pitch Car”, un divertente gioco che ricrea le atmosfere e le dinamiche delle gare di tappi di strada dei nostri tempi; sabato 4 febbraio “Dadi e Sport”, un laboratorio dedicato a dieci giochi con dadi, che ripercorrono le dieci discipline del Decathlon.

 

Informazioni:
MATA, via della Manifattura Tabacchi n. 83 – Modena
Museo della figurina, Palazzo Santa Margherita, Corso Canalgrande n. 103 – Modena

www.museodellafigurina.it – tel. 059 2032919

www.mata.modena.it – tel. 059 4270657

loading...

Lascia un commento

*