La ricetta della torta rustica di zucchine

Tutti noi in estate abbiamo meno voglia di cucinare e metterci ai fornelli ci spaventa, un po’ per la voglia di fare altro, un po’ per gli impegni della nostra vita quotidiana e un po’ per il caldo. Quindi sentiamo l’esigenza di mangiare cose fresche e poco impegnative, pronte per essere consumate subito.
In questo senso, tra le tante ricette, le torte rustiche sono perfette: basta prepararle, conservarle tranquillamente in frigo e poi gustarle il giorno dopo, anche portandosele dietro in una comoda schiscetta. E poi non va dimenticato che la torta rustica, per definizione, è una ricetta spesso economica. L’importante è acquistare tutti gli ingredienti in un supermercato conveniente come Aldi, per fare un esempio, in modo tale da riuscire a prendere i classici “due piccioni con una fava”: da un lato gusteremo una ricetta favolosa come la torta rustica, dall’altro non dovremo spendere troppo.
Passando alla ricetta, oggi abbiamo scelto la variante con le zucchine.

Ingredienti

Per l’impasto

  • Acqua (130 grammi)
  • Farina 00 (250 grammi)
  • Olio EVO (30 grammi)
  • Sale fino (6 grammi)
  • Aceto di vino bianco (15 grammi)
  • Timo (q.b.)

Per il ripieno

  • Zucchine (600 grammi)
  • Scalogno (35 grammi)
  • Olio EVO (20 grammi)
  • Sale fino (q.b.)
  • Pepe nero (q.b.)
  • Uova (4)
  • Parmigiano reggiano (50 grammi)
  • Pancetta dolce a cubetti (160 grammi)
  • Scamorza dolce (120 grammi)

Come si fa

  • Si comincia dalla preparazione dell’impasto: bisogna prendere una ciotola, mettervi la farina setacciata, aggiungere il timo e in seguito l’aceto di vino bianco e il sale.
  • Impastate a mano il tutto aggiungendo via via un po’ di olio EVO, fino a creare una palla omogenea, e fino a quando l’olio non sarà stato interamente assorbito dall’impasto.
  • Tagliate le zucchine a rondelle fini, scaldate l’olio in padella insieme allo scalogno, versate i cubetti di pancetta dolce e subito dopo anche le zucchine appena tagliate. Ricordate di coprire la padella durante la preparazione e di lasciarla chiusa per dieci minuti, mantenendo la fiamma del fornello a un livello medio.
    Dopo 10 minuti, dunque a cottura ultimata, la padella con il composto per il ripieno andrà messa da parte.
  • Prendete di nuovo la palla di impasto e mettetela su una spianatoia, per poi stenderla servendovi del mattarello. Ora potete mettere la sfoglia che avete ottenuto in una tortiera precedentemente imburrata, e versare al suo interno il composto di zucchine e pancetta, facendo attenzione a distribuire il tutto in maniera uniforme.
  • Aggiungete le uova sbattute e la scamorza tagliata a cubetti.
  • Infine, fate cuocere la vostra torta rustica alle zucchine per mezz’ora in un forno preriscaldato a 200 gradi.

La torta rustica con zucchine e pancetta è una ricetta davvero saporita, che potrete conservare in frigo e consumare in tutta comodità il giorno successivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *