A Torino, incontri ravvicinati con la civiltà egizia

A settembre i bambini tornano tra i banchi e riprendono il loro tran tran quotidiano. Noi nonni però sappiamo che ci sono tanti modi per imparare. Per esempio, portandoli nel weekend al Museo Egizio, a Torino. [Continua]

Ischia: una vacanza tra mare e terme

State pensando di ritagliarvi qualche giorno solo per voi, senza nipoti da accudire e altre incombenze? Sono le vere vacanze, in pieno relax e solo per noi nonni (ci vogliono, eccome!)! E  allora, ecco a voi Ischia.
Rinomata soprattutto per il turismo estivo, quando le sue spiagge si affollano di turisti, Ischia è godibile tutto l’anno. Anzi, un po’ prima della piena stagione estiva, quei mesi di luglio e agosto che l’affollano di turisti, si offre con un fascino più discreto e tranquillo, che ne fa la meta ideale per una vacanza riposante ma ricca di proposte e di appuntamenti.

[Continua]

Il Museo Egizio di Torino: tante attività per i bambini

“La strada per Menfi e Tebe passa per Torino”. Questa frase di Champollion, l’illustre archeologo che nel 1822, grazie alla stele di Rosetta, decifrò i gerogilifici egizi, è valida ancora oggi e mette ben in luce l’eccezionalità delle collezioni custodite nel Museo Egizio di Torino, le più importanti al di fuori dell’Egitto. [Continua]

Tante idee per giocare… in viaggio!

Inutile negarlo: viaggiare con i bambini è un bell’impegno! Le ore in automobile (ma anche in treno o in aereo) possono diventare una vera tortura se non ci si è preparati con un bel kit di sopravvivenza: un bel libro da leggere, ma soprattutto un bagaglio di idee per giochi facili e divertenti. Se non ne conoscete (o non ne conoscete abbastanza), ecco il libro che fa per voi: Giochi da viaggio. [Continua]

Spoleto – Un Festival nel cuore dell’Umbria

Una rocca poderosa che svetta orgogliosa sulla cima del colle, controllando dall’alto l’abitato; un ponte romano che si lancia come la lama tra due monti, scavalcando un “orrido” a un’altezza da vertigine; una piazza che si apre come una platea teatrale, guidando lo sguardo fino alla mirabile facciata del Duomo, in fondo; un teatro romano riportato alla luce della metà del XX secolo e che oggi ospita nuovamente spettacoli, come duemila anni fa. [Continua]

Monforte d’Alba – Il Villaggio di Marco Polo

Un paesino abbarbicato sul crinale di una collina, in una posizione magnifica dalla quale domina un largo tratto delle Langhe, con le loro distese di vigneti che rivestono come un dolce velluto scuro i dolci rilievi collinari: ecco Monforte d’Alba. Una meta perfetta per una gita in cui rilassarsi godendosi il paesaggio, facendo una passeggiata tra le vie del paese per raggiungere la piazza, uno spazio dall’acustica così perfetta che nel 1986 è diventato un auditorium all’aperto (l’auditorium Horszowski, dal nome del pianista che l’ha inaugurato), e per assaggiare i vini rinomati e le specialità gastronomiche della zona. [Continua]

Pesaro – Tante iniziative per l’estate

Mare, monti, musica e maioliche: sono queste le “quattro M” che fanno di Pesaro una meta turistica piacevole in tutte le stagioni. Una città antica, con un nucleo storico di grande interesse artistico, che gode di un clima mite tutto l’anno, protetta com’è dalle due colline che la delimitano a nord e a sud. [Continua]

Monza – Tutti a giocare a Bimbò

Monza è un gioiello tutto da scoprire. A pochi passi da Milano, ma con una fisionomia ben  distinta, vanta  un Duomo che è una delle perle dell’architettura lombarda medievale e una Villa Reale fatta costruire nel XVIII secolo dall’imperatrice Maria Teresa d’Austria per il figlio, l’arciduca Ferdinando d’Austria, Governatore del Regno Lombardo-Veneto. Non basta: la Villa Reale è circondata da un parco tra i più vasti d’Europa e che comprende anche il famoso Autodromo dove si svolgono alcune delle più importanti gare di Formula 1. [Continua]