Noi Nonni

Film per bambini – Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni

Una classica fiaba natalizia e uno splendido balletto, in una trasposizione cinematografia pronta a far sognare tutti, grandi e bambini. È questo Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni, il film Disney ora nelle sale. Un film che unisce la fiaba classica di E.T.A. Hoffmann e il balletto musicato da Čajkovskij. [Continua]

“Zanna Bianca” arriva al cinema

Chi di noi non è cresciuto con Zanna Bianca, il capolavoro di Jack London? Io ricordo benissimo l’esaltazione con cui l’avevo letto, da bambina, rabbrividendo di indignazione nelle pagine in cui il lupo (ma per metà cane) era costretto a battersi per diventare un cane da combattimento, sotto lo staffile del perfido Smith, e simpatizzando con l’indiano Castoro Grigio, finché Zanna Bianca abbandona ( sembra abbandonare) la sua natura selvaggia di lupo … [Continua]

“Smallfoot” per un pomeriggio al cinema con i bambini

Qual è l’essere che incute più spavento agli yeti? Ma… l’uomo! Certo, è minuscolo rispetto ai possenti yeti, è senza pelliccia, senza zanne, con piedi ridicolmente piccoli. Però per i grandi e possenti yeti è il vero mostro, lo spauracchio con cui i grandi spaventano i cuccioli, la sera, accanto al fuoco.
È da questo divertente e paradossale rovesciamento di prospettiva che parte Smallfoot, il mio amico delle nevi, il film della Warner Bros ora nelle sale. [Continua]

Al cinema con il secondo film degli… Incredibili!

Tanta verve, tanto ritmo e tante trovate divertenti, ma anche un’irresistibile tenerezza, in Gli Incredibili 2, il secondo film dedicato alla famiglia di supereroi tanto amata dai bambini. [Continua]

Christopher Robin torna al Bosco dei 100 Acri

Il Bosco dei 100 Acri: basta il nome a evocare in tutti noi, e anche nei nostri nipotini, l’immagine indimenticabile di Winnie Pooh, l’orsetto goloso di miele che vi abita, e del suo inseparabile amico Christopher Robin.
Ormai però Christopher è cresciuto e ha dimenticato il suo amico orsetto. Ed è proprio da qui che parte il film Disney Ritorno al Bosco dei 100 Acri. [Continua]

“L’ultimo viaggio”: un film per riflettere sul nostro passato

Per ognuno di noi arriva un momento, nella vita, in cui dobbiamo fare i conti con il nostro passato. Per Edouard, il protagonista del film L’ultimo viaggio, questo momento arriva tardi: ha ormai 92 anni quando rimane vedovo e sua figlia Uli vorrebbe metterlo in una casa di riposo. [Continua]

Al cinema, è arrivato il Broncio!

Un film d’animazione adatto ai più piccini, ma capace di “dialogare” anche con i grandi: è È arrivato il Broncio!, ora nella sale cinematografiche. [Continua]

Belle e Sebastien tornano al cinema

Con Belle & Sebastien – Amici per sempre tornano sul grande schermo l’orfanello e il suo indimenticabile cagnone, una delle coppie uomo-animale più fortunate del cinema.

Vero film “per la famiglia”, di quelli capaci di conquistare i bambini ma di avvincere anche noi “grandi”, Belle & Sebastien ha una schiera di fan affezionati fin dal 2013, quando uscì nelle sale il primo lungometraggio con le avventure del piccolo orfanello e del suo cane meraviglioso. [Continua]

Al cinema con “Coco”, il nuovo film Disney

Un film davvero particolare, Coco, che in Italia è ora nelle sale cinematografiche. Un film Disney, un film per famiglia, ma un film lontano dalle atmosfere di sogni, giochi e principesse a cui in genere associamo il “marchio” Disney. [Continua]

“Gli eroi del Natale” al cinema

Volete portare i bambini al cinema in attesa del Natale? Sì, c’è un film per loro: Gli eroi del Natale. Un film divertente e scanzonato, che propone la storia della Natività dal punto di vista degli animali protagonisti del presepe. Ma attenzione: non aspettatevi una narrazione tradizionale!

Il film, dicevamo, è scanzonato. Ma anche un po’ irriverente, anche se sicuramente originale nell’adottare questo insolito occhio “dal basso” per raccontare una storia che tutti i bambini conoscono (almeno, quelli della nostra cultura). Quindi non aspettatevi la narrazione tradizionale: Maria è una teenager dal piglio energico, Giuseppe non è felice di accollarsi la cura dell’asinello… Una lettura decisamente antistorica, resa piacevole dalle musiche tradizionali natalizie e dalle canzoni originali interpretare da Maria Carey.

Il vero protagonista del film è proprio l’asinello Bo, che dopo essere scappato dal mugnaio che gli faceva girare la macina del mulino decide di seguire il corteo reale che passerà per Nazareth. Approda così nella casa di Maria, dove è appena nato il bambinello; e lì arrivano anche il bue, le pecore al seguito della ribella Ruth, i cammelli che hanno portato i Re Magi…
L’insolita prospettiva si presta a battute e gag che rendono il film sicuramente piacevole per i bambini. Certo, per noi la narrazione del Natale è diversa…