Noi Nonni

Un libro per i diritti dei bambini: il diritto di sognare

I sogni dei bambini sono destinati a restare solo sogni, o possono avverarsi? Certo che possono avverarsi! E anzi, questo è uno dei diritti più importanti dei bambini!
È questo il messaggio di Il sogno di Awili, un bellissimo libro di Anna Bossi pubblicato dalle Edizioni Astragalo nell’interessante collana “I diritti dei bambini”.

Ed è un libro che sembra scritto per noi: è scritto da una nonna, dedicato ai nonni, ed è proprio la nonna della piccola protagonista a scandire i passaggi della realizzazione del suo sogno, sorreggendola con la sua saggezza e i suoi meravigliosi proverbi.

L’autrice

Ma andiamo per ordine. E partiamo dall’autrice, Anna Bossi, “nonna Anna”, insegnante elementare capace di coinvolgere i suoi allievi in progetti sempre nuovi ed entusiasmanti e autrice di diversi libri per bambini. Sua la dedica del libro a noi, così bella che la trascrivo per intero: “Ai nonni che con dolcezza e fermezza aiutano la crescita dei nipoti”.

La storia

Ma sua soprattutto la storia della piccola Awili, la bambina africana il cui compito è quello di andare ogni giorno al pozzo per attingere l’acqua necessaria alla famiglia, e che sogna di fare del pozzo un luogo bello e pieno di verde, dove tutti possano ritrovarsi, riposare…
Un sogno che la piccola riuscirà a realizzare insieme al suo amico Ojok e all’aiuto di un altro bambino ma soprattutto di tanti animali, che ne comprendono l’importanza e la sostengono. E sempre con l’incoraggiamento e la saggezza della nonna, che la incoraggia in ogni passo e con la quale la bimba si confida.

Il messaggio

I sogni quindi si avverano, a patto di perseguirli con impegno e costanza, credendoci fino in fondo e fidandosi dell’aiuto degli altri.
Un bel messaggio, in un bel libro da regalare ai bambini e da leggere con loro, sera dopo sera, gustandosi insieme anche le splendide illustrazioni di Andrea Poles, piene di colore e di vita.

Anna Bossi, Il sogno di Awili, Edizioni Astragalo, 14,00€

Contenuti suggeriti per te

Lascia un commento

*