Un libro per fare un giro del mondo… con la scienza

Come dimenticare il mitico libro “Il giro del mondo in 80 giorni”? Tutti noi nonni lo abbiamo letto e abbiamo sognato sulle sue pagine. Ebbene, riprendiamolo in mano ora insieme ai nostri nipotini, rileggendolo ora… ma affiancandolo a un altro libro appassionante, Il giro del mondo in 80 esperimenti (Editoriale Scienza).

L’idea da cui parte questo libro è decisamente curiosa: i tris-nipoti di Phileas Fogg e di Fix decidono di ripercorrere l’itinerario dei loro avi, ma osservando e sperimentando. E quindi… si parte!

Naturalmente l’inizio non poteva essere che Londra, da dove prende il via il viaggio dei tre ragazzini; e Londra significa Big Ben, e quindi orologio a pendolo. Sì, ma come funziona? Pronti a spiegarlo, anzi a costruire un pendolo con pochi semplici materiali: quale modo migliore per capire, se non facendo?

Poi si attraversa la Manica, e questa è l’occasione per alcuni divertenti esperimenti sui materiali isolanti (lì fa un bel freddo!), sul galleggiamento e sulle onde elettromagnetiche.  E poi la grande Parigi con la sorprendente torre Eiffel, con le sue forme geometriche e il suo miracolo di equilibrio… e per capire come funziona, ecco un altro esperimento.

E così via, tappa dopo tappa ed esperimento dopo esperimento, passando per tutti i Paesi del mondo. Un modo insuperabile per coniugare geografia e scienze, sempre a misura di bambino, e un’idea originale per un regalo di Natale che, durante le vacanze, sarà l’occasione giusta per tanti pomeriggi insieme ai bambini

 

Il libro è adatto ai bambini dagli 8 anni in su

 

Lorenzo Monaco – Matteo Pompili, Il giro del mondo in 80 esperimenti, Editoriale Scienza, 19,90 €

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.