Libri per bambini – La danza delle rane

Un ragazzino e Lazzaro Spallanzani, il naturalista e biologo a cui dobbiamo alcune delle più importanti scoperte scientifiche del Settecento Sono loro i protagonisti de La danza delle rane (Editoriale Scienza) un libro che riesce a coniugare con grande equilibrio la suspence del racconto d’avventura con la divulgazione.

Nato dalla collaborazione tra due esperti e noti autori di libri per ragazzi come Anna Vivarelli e Guido Quarzo, il romanzo è perfetto per i bambini tra gli 8-9 anni e i 13-13. Si tratta infatti di un racconto di formazione, in cui le vicende sono viste e raccontate attraverso gli occhi ai Antonio, il figlio di un umile mugnaio scelto dal grande scienziato come suo aiutante e apprendista.
Il ragazzo, sempre più incuriosito e affascinato da Spallanzani, viene pian piano messo a parte e coinvolto negli esperimenti che lo scienziato, con un metodo scientifico rigoroso e per l’epoca rivoluzionario, compie per capire in che modo nascono le rane, in un’epoca in cui si pensava che nascessero addirittura dal fango!
Antonio, seguendo Spallanzani cresce, impara, si apre al mondo, guarda le cose con occhi nuovi… ma viene anche coinvolto in un oscuro intrigo, da quale dovrà districarsi per aiutare anche il suo mentore.

Un romanzo avvincente, dunque, e a misura di bambino (o di ragazzino); ma anche un romanzo che permette ai giovani lettori di scoprire un personaggio estremamente interessante come Spallanzani e un periodo storico come il Settecento, non solo ricco di scoperte scientifiche, ma in cui si gettavano le basi del moderno metodo scientifico.
Utilissime per i giovani lettori anche le pagine finali del libro, in cui si presenta brevemente ma in modo efficace e con un linguaggio adatto ai bambini la figura di questo grande scienziato.

G. Quarzo – A. Vivarelli, La danza delle rane, Editoriale Scienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *