Fenrìs, una fiaba piena di incanto

Fenris_Gallucci_editore_copertinaLo sfogli, e anche tu, adulto che difficilmente cedi all’emozione, ti senti percorso dallo stesso brivido che senti nel tuo nipotino, seduto lì accanto a te, con gli occhi incantati e incatenati a quelle bellissime illustrazioni, mentre ti chiede “Leggi, leggi…”.
È quello che succede con Fenrìs, la fiaba nordica scritta da Jean-François Chabas e splendidamente illustrata da David Sala.

Una fiaba piena di magia, che racconta di un lupo dalla pelliccia rossa e dallo sguardo scarlatto che faceva paura e tutti e che, a furia di essere ritenuto cattivissimo, era stato allontanato dal branco e viveva tutto solo nei boschi. E che, alla fine, pensava davvero di essere cattivo. E di una bambina che non ne ha paura, ma che anzi lo conquista, e diventa sua amica per la vita.
Una fiaba delicata, che si può leggere in tanti modi, per esempio per imparare che la cattiveria è negli occhi di chi guarda e che andando oltre le apparenze si mettono a nudo sensibilità insospettate. Ma una fiaba anche da guardare, resa preziosa dalle illustrazioni raffinate, in rilievo, evocative e piene di incanto con cui David Sala accompagna ogni pagina, e in cui riecheggia la lezione di tanti grandi pittori moderni.

Jean-François Chabas, Fenris, Gallucci editore, 15,00 euro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.