La grande festa della vela a Trieste

manifesto-barcolana-2013A cominciare sono loro, i più piccoli. Sì, sono proprio i velisti “under 15” ad aprire il  la Barcolana, la prestigiosa regata velica internazionale che trasforma Trieste nella capitale europea della vela e che andrà avanti per un’intera settimana di regate, appuntamenti e spettacoli per tutti.
barcolina

 

Il 4 e 5 ottobre tocca quindi ai “cuccioli” tra gli 8 e i 15 anni. Anzi, questo primo fine settimana è quello della “Barcolina“, tutto dedicato ai ragazzi e al divertimento, con la vela  (la regata Optimist under 15), ma anche la “Barcolana Fun”, in cui kiter, windsurfer e atleti del wakeboard si sfidano sulle acque del golfo.
Nei giorni seguenti, però, sarà la volta dei “grandi”, i quasi 2000 equipaggi che ogni anno, la seconda settimana di ottobre, affrontano il mare per partecipare a questo grande raduno di appassionati di vela a Trieste.

Più che la competizione, però, nella Barcolana conta lo spirito, la passione e il divertimento: una regata sì, ma anche una festa, anzi la più grande festa della vela d’Italia. E uno spettacolo, naturalmente: quello dello splendido golfo di Trieste punteggiato di candide vele che sembrano danzare sul mare, eleganti e veloci, inseguendosi e virando con grazia, chinandosi a lambire le onde o volando sicure sull’acqua. Uno spettacolo che affascina sempre, ma che diventa pura magia nella Barcolana by night, la regata in notturna visibili da terra, e nella Barcolana Classic, dove scendono in mare le bellissime barche d’epoca, che prima della gara si concedono una vera sfilata lungo il Molo Audace e nel Bacino San Giusto. Ma sono tante le regate in programma, e con tutte le tipologie di barca, dalle derive alle barche da crociera e agli agguerritissimi monotipi, e perfino con i windsurf e i kitesurf.

E poi, ci sono gli eventi che accompagnano la manifestazione, in un vivacissimo “fuoriregata, tra cui  “Come nasce una barca”, nel quale  i maestri d’ascia assemblano una barca pronta a navigare il 12 ottobre, e l’attesa “Barcolana in musica”, due sere di concerti gratuiti nella magnifica cornice di Piazza Unità d’Italia.

barcolana-regata“La filosofia – spiega il presidente della Svbg (la Società velica di Barcola e Grignano), Vincenzo Spina – è quella di dare a tutti gli appassionati di vela la possibilità di essere protagonisti.”  Un obiettivo pienamente raggiunto, stando ai numeri: circa 2000 barche in acqua, 35 000 velisti in mare,
400 000 spettatori a terra
.
barcolana-regataTutti si ritrovano domenica 12 ottobre, nella grande Barcolana, uno spettacolo di infinite vele che si muovono come ali bianche sul mare, sotto la guida di timonieri che animano i circuiti mondiali della vela, di regatanti per passione e di croceristi, tutti stregati da un evento al quale ogni uomo di mare sogna di partecipare.

Ma la Barcolana è anche una grande festa per l’intera città, con un fitto calendario di appuntamenti. Da non perdere il Barcolana Music Festival (dal 5 al 13 ottobre), con tanti eventi a ingresso gratuito e tanti generi di musica, dal jazz al blues alla musica pop.

Informazioni: www.barcolana.it

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.