In visita all’Immaginario Scientifico di Trieste

Un museo tutto da… toccare! È L’Immaginario Scientifico di Trieste (ma ce ha sedi anche a Pordenone e a Tavagnacco), un museo tutto dedicato alla scienza, dove passare ore indimenticabili insieme ai bambini.

Posto nella splendida baia di Grignano, a ridosso di quel gioiello che è il parco del Castello Miramare, l’Immaginario Scientifico è uno spazio a disposizione dei bambini (e delle famiglie, oltre che delle scuole), che propone un ricco calendario di attività all’insegna dello scoprire e dell’imparare attraverso il fare, la manipolazione unita all’inventiva.

Il Family Lab

L’idea da cui si parte è che in ogni bambino si nasconde uno scienziato. Questo perché ogni bambino è spinto dalla curiosità, si pone domande a cui cerca di dare risposte, e per darle niente di meglio che… fare in modo che le scopra da solo!
Per questo l’Immaginario Scientifico propone “Scienziati della domenica“, un ricco programma di laboratori ludo-didattici per i bambini dai 5 ai 10 anni, e “Family Lab“, aperto, a seconda delle attività, a bambini dai 5 o dagli 8 anni che si mettono alla prova insieme a genitori, nonni, fratelli zii… costruendo divertenti prototipi attraverso il quali sono sollecitati a riflettere sul diversi temi scientifici.

La Notte immaginaria

Ai bambini più grandicelli, poi, l’Immaginario Scientifico offre un’esperienza davvero splendida: una notte da trascorrere al museo! Una volta al mese, infatti, viene proposta una Notte immaginaria dedicata di volta in volta a un illustre personaggio della scienza. Si alternano quindi Niccolò Copernico e Galileo Galinei, che guidano i bambini alla scoperta dell’astronomia, Charles Darwin, che fa loro scoprire l’evoluzione naturale, Leonardo da Vinci con cui esplorano la tecnologia e Albert Einstein per muovere i primi passi nella fisica. Ma ci sono anche un fantastico viaggio in Antartide con Shackleton, o una visita alla tomba di Tutankhamon.

Il tinkering

E poi sono in programma anche delle attività di tinkering, il modo per esplorare la scienza che nasce nell’Exploratorium di San Francisco. Attività in cui adulti e ragazzi possono ideare e costruire oggetti o marchingegni, utilizzando materiali nuovi o usati, lasciandosi guidare dall’inventiva e dalla manualità e coniugando appunto il “fare” al “pensare, riflettere”… ed è da questo che nasce la scienza!

Informazioni: www.immaginarioscientifico.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *