Una giornata al Giardino Zoologico di Pistoia

orsi-zoo-pistoiaSì, lo sappiamo che molti di voi diranno che sono contrari agli zoo, dove gli animali sono chiusi in gabbie o in recinzioni, costretti a vivere in spazi troppo angusti. Però… però il Giardino Zoologico di Pistoia non è così. È una vasta area, che si sta ulteriormente allargando, dove gli animali sono tenuti, per quanto è possibile garantendo la sicurezza dei visitatori, in semilibertà, in ampi spazi ben tenuti. Ma soprattutto è uno zoo che è ha una filosofia del tutto diversa da quella degli zoo di un tempo:  non più “il posto in cui si vedono gli animali”, ma “i posto in cui si impara a conoscere e a rispettare gli animali”. E non è una differenza da poco.

Il giardino zoologico offre un percorso di visita molto piacevole, ben organizzato, con spazi giusti per i bambini (c’è anche un parco giochi e un’area per i picnic, oltre a un bar e a bagni con fasciatoi) e facilmente agibile, anche se avete ancora bambini in passeggino.
bambino-suricati-zoo-pistoiaSi parte dai pellicani e dai cormorani per arrivare agi orsi bruni. E poi linci e lupi, alci e giaguari, la tigre e i suricati, ippopotami e giraffe…
Insomma, il “classico” itinerario dei giardini zoologici, ma con alcuni punti in più. Per esempio, la fattoria con gli animali da avvicinare, come le caprette nane, i maiali, i coniglie, le mucche e gli asini; il rettilario, che piace tanto ai bambini, con rettili, insetti e anfibi; il laghetto con i fenicotteri rosa, dalle lunghe esili zampe: i suricati, da vedere proprio da vicino vicino, attraverso un oblò. E a breve ci sarà la nuova area riservata agli elefanti, un’altra grande attrazione per i bambini.
Inoltre, lo zoo è da semore impegnato in diversi progetti di conservazione e protezione di animali a rischio di estinzione; insomma, lo zoo è un organismo attivo, vivo, non un “museo” ma un luogo in cui si studia e si opera per conoscere e proteggere le specie animnali e i loro habitat.

rapace-guardino-zoologico-pistoiaInoltre, per le famiglie,  sono  in programma delle attività  volte a insegnare ai bambini (ma anche a noi adulti) a preservare e rispettare ogni specie vivente. Attività intriganti, fatte apposta per incuriosire i bambini, come In viaggio con la Dottoressa Raptor,  un fantastico viaggio nel mondo dei dinosauri da 65 milioni di anni fa fino ad oggi, per scoprire, sotto a guida di una paleontologa, che… i dinosauri sono ancora tra noi! . E poi, visite guidate notturne, una passeggiata per scoprire le caratteristiche più segrete degli animali della notte e per incontrarli al chiarore della luna, scoprendo silenzi e suoni a cui non siamo più abituati. E alla visita notturna è abbinata un’attività affascinante, dal titolo evocativo: Storie intorno al fuoco. Si tratta di una vera caccia al tesoro: per incontrare gli animali della sera i bambini dovranno sciogliere gli enigmi che  li porteranno fino all’accampamento, intorno al fuoco, luogo ideale per ascoltare le favole. E protagonista delle favole sarà il lupo (e chi altri?), che racconterà tante favole su… gli animali, naturalmente!

Informazioni: www.zoodipistoia.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.