A Venezia, un Carnevale per grandi e bambini

Il Carnevale più famoso d’Italia? Certamente quello di Venezia, che ogni anno richiama in questa magica città frotte di turisti. Un Carnevale che ha origini antiche (pare risalga addirittura all’XI secolo) e in cui la città si animava di balli, musiche e burle mentre, grazie alle maschere e ai travestimenti, le differenze di ceto sociale venivano annullate. È questa la festa-simbolo della città. Una festa che propone ogni anno spettacoli, eventi e incontri diversi, ma che si articola su alcuni appuntamenti tradizionali: il corteo storico in costume sul Canal Grande; il “Volo dell’Angelo” in Piazza San Marco e la festa delle Marie, con l’elezione della più leggiadra dama del Carnevale; infine, l’ultimo giorno, l’elezione della maschera più bella.

Carnevale-di-venezia-Cannaregio

carnevale-venezia-mongolfiereLa festa comincia con la Festa Veneziana sull’acqua a Cannaregio, ma entra nel vivo  il 18 febbraio, con il tradizionale corteo in costume che percorre tutto Canal Grande e arriva in piazza San Marco, la “Festa delle Marie“, la sfilata delle 12 bellissime ragazze veneziane in abito rinascimentale, e la farandola collettiva, una danza storica che si snoda come un serpentone per la piazza.

Il giorno dopo, la domenica 19, i festeggiamenti continuano  con il “Volo dell’Angelo”, che sarà replicato il domenica 26 febbraio con il “Volo dell’Aquila” e il martedì grasso, il 28 febbraio, con il “Volo del Leone”, un grande aquilone su cui è dipinto appunto il leone simbolo di Venezia, che dal Campanile volerà sul pubblico presente in piazza.

A chiudere i festeggiamenti, dopo la premiazione della maschera più bella, ci sarà  la premiazione della Maria, la ragazza più leggiadra scelta tra dodici fanciulle veneziane. E sarà lei, in prossimo anno, la protagonista del tradizionale “Volo dell’Angelo”.
Ma il calendario degli appuntamenti è davvero ricchissimo di proposte e di eventi, per una festa lunga un’intera settimana!

Naturalmente, non possono mancare gli appuntamenti dedicati ai bambini. Per esempio, domenica 19, il concorso La mascherina più bella di Carnevale, dedicato solo ai bambini; il 25, il laboratorio musicale per i più piccoli, tra i 6 e gli 11 anni; il 26, l’Inventastorie die Carnevale, con tante fiabe ispirate  ai personaggi dei quadri di Casa Querini Stampalia; il 28, infine, grande appuntamento con il Family Carnival, una festa danzante da fare tutti insieme, grandi e bambini.  Ma appuntamento per i bambini sono organizzati un po’ dovunque, nei diversi quartieri di Venezia,  per tutto il periodo di Carnevale!
E se fate solo una gita rapida a Venezia, basteranno le sfilate, le maschere e l’allegra confusione della città a fare la felicità dei più piccoli!

 

Informazioni – trovate il programma completo degli appuntamenti e delle manifestazioni a questo sito: www.carnevale.venezia.it

 

Trovi altri articoli su feste di Carnevale in varie località italiane anche a questi link:
A Fano, Carnevale con sfilate e dolcetti. 
Le sfilate dei carri del Carnevale di Viareggio
Acireale, il Carnevale più famoso della Sicilia
Carnevale in giro per l’Italia
Il Carnevale in Val Venosta
Carnevale in Sardegna: la Sartiglia di Oristano
A Pont-Saint-Martin, in Valle d’Aosta, uno storico Carnevale
Il Carnevale di Putignano
Il Carnevale di Verrès, in Val d’Aosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *