A passeggio tra i pianeti in Alto Adige

Il cielo punteggiato di stelle ha sempre un fascino irresistibile, tanto più forte se possiamo ammirarlo in montagna, dove è più puro e siamo lontani dalle luci delle città. E se poi le montagne sono quelle Dolomiti dichiarate dall’Unesco patrimonio dell’umanità, impossibile resistere, soprattutto se siamo a Cornedo (Bolzano), dove si trova l’ osservatorio astronomico dell’Alto Adige, quello di San Valentino in Campo, inaugurato nel 2013. 

Con queste credenziali, Cornedo non poteva che diventare la meta ideale per gli appassionati di astronomia. E infatti proprio lì è nato il primo Astrovillaggio europeo, un progetto sostenuto dall’Unione Europea per favorire la conoscenza dei pianeti e del sistema solare, con meridiane che abbelliscono le facciate delle case e i giardini, ristoranti e alberghi dotati di telescopi e pronti a fornire informazioni agli appassionati di astronomia e diversi percorsi escursionistici in tema.

Infatti un soggiorno a Cornedo riserva l’emozione di… sentirsi più vicini alle stelle! Non solo perché è possibile visitare l’osservatorio astronomico e dare un’occhiata alle meraviglie del cielo attraverso due telescopi “veri” (proprio così!) oppure assistere allo spettacolo in 3D delle stelle nel Planetarium, ma anche perché si può passeggiare lungo il sentiero dei pianeti di Collepietra, un percorso che attraversa  boschi e prati e va da Mercurio a Plutone passando per tutti i pianeti del sistema solare, le cui distanze sono state accuratamente riprodotte in una scala 1:1.000.000.000.

 Informazioni: Consorzio Turistico Rosengarten Latemar, tel. 0471.610310, – www.astrovillaggio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.