L’insalata di polpo

insalata-di-polipoFresca, saporita, leggera… l’insalata di polpo è perfetta per la stagione calda. Può essere un antipasto gustoso, ma anche un secondo piatto completo, soprattutto se accompagnata da qualche patata bollita. E si può mangiare sia freddo sia tiepido.
La preparazione non è laboriosa; bisogna solo stare attenti a scegliere polpi freschi, con una colorazione molto viva e carni dalla consistenza soda, e a cuocerli al punto giusto.

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link: iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni
Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info.noinonni@gmail.com: te la invieremo!

Trovi un’altra ricetta a base di polpo anche a questo link:
Il polpo alla Luciana

Ingredienti

  • Un polpo di circa 800 g/1 kg già pulito
  • Una costa di sedano
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 foglie di alloro
  • 1 carota
  • 2 chiodi di garofano
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Un limone
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe nero macinato (facoltativo)

Come si fa

  • Mettete sul fuoco una pentola abbastanza capiente, riempitela di acqua e aggiungete la carota, il sedano (ben lavati ma interi), l’alloro, uno spicchio d’aglio e un po’ di sale.
  • Nel frattempo lavate bene il polpo sotto l’acqua fredda, lasciandolo intero.
  • Quanto l’acqua bolle, prendete il polpo dalla testa e tuffate i tentacoli nell’acqua, tirandoli su immediatamente. Ripetete l’operazione per due o tre volte, in modo che i tentacoli si arriccino. Quindi tuffate interamente il polpo, abbassate la fiamma al minimo e coprite la pentola con il coperchio.
  • Lasciatelo cuocere per circa 40/45 minuti. Prima di spegnere la fiamma, verificate la cottura con una forchetta.
  • Togliete il polpo dalla pentola e mettetelo su un tagliere. Quindi tagliatelo a pezzi. Se volete, prima di questa operazione potete spellare il polpo mettendolo sotto un filo di acqua corrente.
  • Fate a pezzi anche la testa, aprendola, pulendola bene e raschiando via l’interno.
  • Mettete il polpo a pezzi in una ciotola e conditelo con il prezzemolo tritato, il succo di mezzo limone circa, l’olio, il sale, qualche pezzetto di aglio e una spolverata di pepe (se vi pace).
  • Lasciatelo insaporire per una mezzoretta prima di servirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *