Le ricette della nonna – Il salmone ai profumi mediterranei

A volte, basta poco per creare un’armonia di profumi e di sapori stuzzicanti, anche in un piatto semplice.  È il caso di questa ricetta, a base di salmone, un pesce che si presta a mille preparazioni. Naturalmente il punto di partenza deve essere la scelta di un filetto di pesce fresco, possibilmente di salmone selvaggio, dalle carni sode e rosate. Il resto lo fanno le erbe aromatiche e il limone delle nostre terre. E, se volete rendere la preparazione anche leggermente croccante, potete cospargere sul salmone del pangrattato. In mezz’ora, avrete un secondo piatto da leccarsi i baffi!

Gli iscritti riceveranno questa ricetta in formato PDF allegata alla prossima newsletter di noinnonni.it. Potranno così scaricarla, stamparla e unirla alle altre, a formare il libro delle ricette di NoiNonni®.
Se vuoi riceverla anche tu, iscriviti alla newsletter. Basta cliccare su questo link: iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Ingredienti

  • Un filetto di salmone fresco
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Un rametto di timo
  • Un rametto di rosmarino
  • Un ciuffo di aneto
  • Pepe nero in grani
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 limone non trattato
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva
  • Pangrattato (facoltativo)

Come si fa

  • Lavate tutte le erbe aromatiche e togliete lo stelo ai rametti di timo e di rosmarino.
  • Lavate il limone e togliete una parte della scorza (solo la parte gialla)
  • Tritate tutto (potete farlo anche in un mixer) e mettete il composto in una ciotola amalgamandolo con dell’olio evo. Aggiungete anche un pizzico di sale. Se vi piace, potete tritare insieme anche l’aglio; altrimenti tenetelo da parte: lo aggiungerete sul pesce tagliato a pezzi un po’ più grossi, in modo che dia il profumo ma possiate rimuoverlo prima di gustare il piatto.
  • Con un coltello a lama larga, togliete la pelle al filetto di salmone e dividetelo in pezzi (potete però anche cucinarlo in un pezzo solo, se preferite).
  • Ungete una teglia da forno e adagiatevi i filetti di salmone.
  • Salateli leggermente, quindi cospargeteli con il trito di erbe aromatiche. Se vi piace, potete anche aggiungete del pangrattato, per rendere il piatto più croccante.
  • Completate con qualche fettina di limone e un filo di olio evo.
  • Infornate nel forno già caldo, a 190°, e lasciate cuocere per 20-25 minuti circa.

Trovate altre ricette a base di salmone anche a questi link:
Mini cheesecake al salmone
I croissant salati al salmone
I bignè farciti con la mousse di salmone
I rotolini al salmone affumicato
I fagottini di verza con riso e  salmone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.