Il goulash

Più che uno spezzatino, una vera zuppa a base di carne, con diversi tipi di verdura. È il goulash, il piatto tipico della cucina ungherese.
Ingrediente fondamentale, la paprika dolce, che gli dà il suo inconfondibile aroma. Ma importante anche una cottura prolungata, a fiamma dolce: quella usata dai mandriani ungheresi, da cui ci arriva questa ricetta e che lo cuocevano su un fuoco di legna, all’aperto.
Come di molte ricette tradizionali, esistono diverse varianti del goulash. Noi vi proponiamo questa…

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link:  iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info.noinonni@gmail.com: te la invieremo!

Ingredienti

(per 4-5 persone)

  • 800 g di spezzatino di manzo
  • 3 cipolle dorate medie
  • 1 spicchio di aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine di olive
  • 1 l di brodo di carne
  • 4 patate
  • 2 carote
  • 3 pomodori rossi ramati
  • 1 peperone verde
  • 20 g di paprika dolce
  • Sale
  • Mezzo cucchiaino di semi di cumino

Come si fa

  • Tagliate la carne a dadini piccoli.
  • Tritate finemente le cipolle.
  • Lavate e tagliate a pezzetti i pomodori.
  • Versate l’olio in una casseruola dai bordi alti, metteteci lo spicchio d’aglio schiacciato e lasciatelo imbiondire.
  • Versate la cipolla e fatela rosolare per circa cinque minuti, mescolando per non farla bruciare.
  • Aggiungete la carne a fate rosolare anche questa per circa 10 minuti, mescolandola di tanto in tanto.
  • Quindi versate la paprika, i semi di cumino e i pomodori.
  • Mescolate, quindi mettete il coperchio sulla casseruola e fate stufare per qualche minuto.
  • Versate il brodo caldo, salate e coprite di nuovo la casseruola, abbassando la fiamma appena avrà preso il bollore.
  • Lasciate cuocere così, a fiamma molto dolce, per circa un’ora e mezza, mescolando ogni tanto.
  • Nel frattempo lavate e tagliate a dadini le patate e il peperone (a cui toglierete i semi e i filamenti); raschiate e tagliate a rondelle la carota.
  • Unite le verdure al goulash, mescolate e coprite di nuovo con il coperchio. Se necessario, aggiungete un po’ di brodo: la consistenza deve essere quella di una zuppa molto densa.
  • Aggiustate di sale se occorre e lasciate cuocere ancora per circa mezz’ora.
  • Servite il goulash ben caldo.

 

Trovi un’altra ricetta tipica della cucina ungherese anche a questo link:
Un dolce ungherese: i kürtöskalács

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *