Il filetto in crosta con salsa di funghi

Ecco un piatto ricco, regale, un grande classico della tavola delle feste: il filetto in crosta. Naturalmente ci vuole un bel pezzo di filetto di vitello tenero e saporito; ma è importante anche la salsa, a base di funghi.
La preparazione non è difficile, ma è importante tener presente che la carne deve subire una doppia cottura: prima in padella, a fiamma viva, per scottarla e “fermare” tutti i succhi, e poi in forno.

Ecco la ricetta: a tavola, sarà un trionfo!

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link:  iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info@noinonni.it: te la invieremo!

Ingredienti

  • 800 g di filetto di vitello n un solo pezzo
  • Una confezione di pasta sfoglia rettangolare
  • 300 d di funghi champignon
  • Un uovo
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Senape (facoltativa)

Come si fa

  • Massaggiate il filetto con sale e pepe (meglio macinato sul momento), quindi mettetelo in una padella antiaderente con un filo d’olio e rosolatelo a fiamma viva, girandolo in modo che risulti dorato da tutti i lati, ma stando attenti a non forare la carne in modo che i succhi rimangano all’interno.
  • Togliete la carne dalla padella e tenetela da parte. Se vi piace, potete spennellarla con un po’ di senape (valutate però anche il gusto dei bambini: non sempre a senape è gradita!).
  • Pulite i funghi togliendo il terriccio, passateli rapidamente sotto l’acqua fresca e tagliateli a pezzetti.
  • Mettete i funghi nel mixer e frullateli fino ad ottenere una specie di crema, ma non del tutto omogenea.
  • Mettete questa crema nella padella antiaderente in cui avete rosolato la carne, salatela leggermente e fatela asciugare mescolando spesso.
  • Aprite la pasta sfogliate su una teglia, tenendola nella sua carta da forno; spalmateci sopra la crema di funghi, quindi disponete al centro il filetto rosolato e avvolgetelo bene ripiegando la pasta sfoglia e premendo con le dita nei punti di giunzione tra i bordi.
  • Spennellate il tutto con un tuorlo d’uovo, quindi con un coltello praticate dei tagli orizzontai nella pasta sfoglia.
  • Cuocete nel forno già caldo, a 200°, per 30 minuti.
  • Sfornate, fate riposare qualche minuto, quindi tagliate il filetto in fette piuttosto spesse e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.