Lo strudel con formaggio e prosciutto

strudel-salato-Anubiscz-_-DreamstimeFacile da preparare e gustoso, lo strudel in versione salata risolve tante situazioni. Può essere infatti uno stuzzicante accompagnamento dell’aperitivo, un antipasto sfizioso, ma anche, magari insieme a un bel piatto di formaggio o di prosciutto, una cena leggera.
Si può preparare in infinite varianti, e potete sbizzarrirvi con il ripieno, provando anche combinazioni insolite. Noi ve ne proponiamo una semplice, con prosciutto e formaggio, arricchita da una spolverata di semi di sesamo. Vedrete che vi piacerà!

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link:  iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni
Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info@noinonni.it: te la invieremo!

Ingredienti

  • 200 g di farina
  • 1 uovo
  • 100 g di groviera
  • 100 g di prosciutto cotto
  • Un peperone rosso
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva
  • Semi di sesamo

Come si fa

  • Prima di tutto, preparate la pasta. Mettete sul piano di lavoro la farina e al centro sgusciatevi l’uovo. Versate 2 cucchiai di olio e una presa di sale e cominciate a lavorare, aggiungendo via via qualche cucchiaiata di acqua tiepida fino ad avere una pasta omogenea e di consistenza un po’ morbida.
  • Avvolgete la pasta nella pellicola per alimenti e mettetela a riposare in un luogo fresco.
  • Nel frattempo preparate il peperone: lavatelo, privatelo dei semi e dei filamenti e tagliatelo per lungo a falde piuttosto larghe.
  • Quindi mettetelo a rosolare in una padella antiaderente con un filo di olio. Non fatelo cuocere troppo: deve restare piuttosto croccante.
  • Infine tagliate il formaggio a fettine sottili.
  • Ora siete pronti a comporre lo strudel. Prendete la pasta, mettetela sul piano di lavoro infarinato e stendetela con il mattarello fino a uno spessore di 2 o 3 millimetri, cercando di darle una forma un po’ rettangolare.
  • Sulla pasta mettete il ripieno, lasciando libero un bordo di un centimetro circa tutto intorno: il formaggio, il prosciutto e infine il peperone, in un solo strato.
  • Ripiegate il bordo, quindi arrotolate la pasta su se stessa, delicatamente per non farla rompere. Aiutatevi se necessario con un coltello dalla lama larga per staccarla dal piano (ma se lo avete infarinato questo non dovrebbe essere necessario).
  • Trasferite lo strudel su una teglia rivestita di carta da forno, spennellatelo con un cucchiaio di olio e spolverizzatelo con i semi di sesamo.
  • Infornate nel forno già caldo, a 180°, per circa 30 minuti.
  • Servite lo strudel tiepido.

Trovi altre ricette di torte salate anche a questi link:
L’erbazzone
La quiche con pomodorini e ricotta
Il casatiello
La corona di pasta sfoglia
La torta pasqualina
La torta salata di fagiolini e formaggio
La torta salata con radicchio e groviera
La torta salata con riso e zucchine
La torta salata con ricotta e spinaci
La pizza con la scarola

La torta salata con gli asparagi
La torta salata con porri, prosciutto e scamorza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.