Gli hamburger vegetariani

Voglia di hamburger? Certo, come resistere? Ma… e se li facessimo vegetariani? Un bel modo per convincere anche i bambini a mangiare la verdura. E se li cuociamo in forno, possiamo proporli anche ai più piccini, quelli che iniziano ora ad assaporare i primi gusti “da grandi”. Vedrete che li apprezzeranno, anche grazie alla consistenza di questi hamburger, morbidi all’interno, ma croccanti fuori. Da provare!

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link: iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info.noinonni@gmail.com: te la invieremo!

Ingredienti

(per 4 hamburger)

  • 3 zucchine medie
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 uovo
  • 200 g di patate (circa 2 patate medie)
  • 50 g di ricotta
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
  • Pangrattato
  • Sale
  • Per servire: 4 panini da hamburger, insalata, pomodoro e maionese (facoltativa)

Come si fa

  • Lavate le patate, mettetele in un pentolino, copritele d’acqua e fatele lessare.
  • Spuntate le zucchine e grattugiatele con una grattugia a fori grossi.
  • Pulite e tritate finemente lo scalogno.
  • Mettete lo scalogno in una padella con l’olio e fatelo soffriggere leggermente. Quindi unite le zucchine e fatele saltare per qualche minuto.
  • Quando le patate sono cotte, sbucciatele e schiacciatele in modo da ottenere un purè consistente.
  • Aggiungete alle patate le zucchine saltate  e unite anche l’uovo, la ricotta e il prezzemolo. Se il composto è troppo morbido, aggiungete un po’ di pangrattato.
  • Aggiustate di sale, quindi con le mani bagnate dividete il composto in quattro parti e con ognuna formate un hamburger.
  • Mettete sul fuoco una piastra leggermente spennellata di olio e quando è ben calda cuocete gli hamburger, girandoli dopo due o tre minuti, in modo che risultino croccanti all’esterno.
  • Usate questi hamburger per farcire i panini, aggiungendo pomodoro, insalata e (se volete) maionese.

Per i bambini più piccini, potete cuocere gli hamburger in forno e servirli senza il panino.

Trovi un’altra ricetta di hamburger “fatti in casa” e adatti ai bambini anche a questo link:
Voglia di cheeseburger!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *