Patate e pomodori al forno

Un piatto semplice da preparare, molto appetitoso e che ha anche il vantaggio di essere molto economico. E a portarlo in tavola, è una festa per gli occhi! Si tratta di una “rivisitazione” della tradizionale ricetta di patate e pomodori al forno alla pugliese, ma con l’accortezza di disporre gli ingredienti a raggiera invece che a strati, con un effetto più “scenografico”.
Per prepararlo, scegliete pomodori e patate di grandezza media, abbastanza omogenea. E ricordate che la chiave del piatto sta nel trito di erbe aromatiche con cui è insaporito!
Se volete, potete arricchire il piatto spolverizzando alla fine una cucchiaiata di parmigiano e pecorino grattugiati, ma è squisito anche così! Ecco come prepararlo.

Gli iscritti riceveranno questa ricetta in formato PDF allegata alla prossima newsletter di noinnonni.it. Potranno così scaricarla, stamparla e unirla alle altre, a formare il libro delle ricette di NoiNonni®.
Se vuoi riceverla anche tu, iscriviti alla newsletter. Basta cliccare su questo link: iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Ingredienti

  • 800 g di patate
  • 400 g di pomodori maturi
  • 1 cipolla bianca
  • Abbondante trito di aglio, prezzemolo, salvia, basilico, rosmarino e origano
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva

Come si prepara

  • Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele e fettine sottili.
  • Mettete in una ciotola, salatele e irroratele con un filo d’olio. Aggiungete anche un po’ del trito di erbe aromatiche che avete preparato.
  • Lavate i pomodori e tagliate anche questi a fettine sottili. Quindi salateli e insaporiteli con un po’ del trito di aromi.
  • Tagliate a rondelle sottili la cipolla bianca e salatele leggermente.
  • Ungete il fondo di una teglia da forno rotonda e disponeteci i pomodori e le patate, alternando le fette e inserendo anche a intervalli regolari qualche rondella di cipolla.
  • Completate con un filo d’olio e cospargendo sulla superficie il resto del trito.
  • Infornate nel forno già caldo, a 180°, e lasciate cuocere in modalità statica per 40/45 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *