Noi Nonni

Il pollo arrosto al forno al limone

Volete una ricetta facile facile, ma con un profumo a cui pochi sapranno resistere? Eccoci pronti per voi: il pollo arrosto al limone. Una prelibatezza leggera e gustosa che richiede pochissimo impegno, ma per la quale bisogna calcolare un tempo di cottura piuttosto lungo. L’importante infatti è che il pollo sia ben cotto e rosolato, anche perché è durante la cottura che si impregna di quel profumo e sapore di limone che rende la ricetta irresistibile!
La ricetta è l’ideale per un bel pranzo in famiglia, perché piace molto anche ai bambini! E per un pranzo super, accompagnatelo con delle patate arrosto: sarà un trionfo!

 

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link:  iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info.noinonni@gmail.com: te la invieremo!

 

Ingredienti

  • 1 pollo intero già pulito ed eviscerato
  • 2 limoni non trattati
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale
  • Pepe (facoltativo)
  • 1 ciuffo di prezzemolo (facoltativo)

Come si fa

  • Lavate il pollo, liberatelo delle eventuali piccole piume residue (osservatelo bene sulle zampe) e asciugatelo con carta da cucina.
  • Tagliate un limone a metà e usatelo per strofinare all’esterno il pollo.
  • Salate l’interno del pollo, quindi tagliate un limone a fettine sottile e mettetele dentro il pollo, nella cavità addominale, insieme allo spicchio d’aglio intero (se volete anche con la buccia).
  • Se volete, potete legare il pollo con dello spago da cucina per fargli mantenere meglio la forma durante la cottura (ma non è indispensabile).
  • Mettete il pollo in una teglia coperta da carta da formo unta con un paio di cucchiai d’olio. Salate e pepate (se ci sono bambino, meglio evitare il pepe, ma valutate voi).
  • Mettete la teglia nel forno preriscaldato a 180° e lasciate cuocere almeno per un’ora e un quarto (ma, come dicevo, se alla fine non ha ancora acquisito un bel colore dorato, lasciatelo qualche minuto in più).
  • A metà cottura, estraete la teglia e irrorate il pollo con il succo dell’altro limone.
  • Alla fine, prima di portarlo a tavola, potete cospargere il pollo con del prezzemolo tritato.

Trovi altre ricette a base di pollo a questi link:
L’insalata di pollo rinascimentale
Il pollo al forno con le cipolline
Il polpettone di pollo e tacchino farcito
Il pollo alle mandorle
Il pollo allo zafferano

Contenuti suggeriti per te

Lascia un commento

*