Le ricette della nonna – Il dolce di riso al latte con la cannella

Se c’è un profumo che dice “inverno” e tepore della casa è la cannella. Qui è usata per aromatizzare il riso al latte, un altro piatto che ci riporta alla nostra infanzia. Non lo ricordate anche voi?

Prepariamolo dunque per i nostri nipotini, ma anche per tutta la famiglia: è un dessert squisito e leggero, dal profumo inconfondibile e dalla consistenza cremosa e molto piacevole. A tavola, sarà un successo!

Gli iscritti riceveranno questa ricetta in formato PDF allegata alla prossima newsletter di noinnonni.it. Potranno così scaricarla, stamparla e unirla alle altre, a formare il libro delle ricette di NoiNonni®.
Se vuoi riceverla anche tu, iscriviti alla newsletter. Basta cliccare su questo link: iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Ingredienti

  • 1 litro di latte fresco intero
  • 250 g di riso (meglio scegliere  la varietà vialone nano)
  • 150 g di zucchero
  • Un limone non trattato
  • Stecche di cannella
  • Un baccello di vaniglia
  • Cannella in polvere

Come si fa

  • Con un coltellino, tagliate la scorza del limone (solo la parte gialla).
  • Mettete in una pentola il latte, aggiungete la scorza di limone e la stecca di cannella.
  • Versate anche lo zucchero e mescolate per farlo sciogliere.
  • Portate a ebollizione il latte così aromatizzato, versate il riso e abbassate la fiamma.
  • Mescolate e fate cuocere il riso, a fuoco molto dolce, per circa 40/45 minuti, girando con una frusta di tanto in tanto per evitare che si attacchi.
  • Spegnete la fiamma: non preoccupatevi se vi sembra ancora troppo liquido, perché il riso continuerà ad assorbire il latte.
  • Togliete la scorza di limone e la cannella e trasferite il dolce nelle coppette.
  • Guarnite con una stecca di cannella e cannella in polvere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *