Noi Nonni

La crostata con ricotta e marmellata di mirtilli

Conoscete la pasta frolla montata? Se non la conoscete… ecco qui la ricetta! Gli ingredienti sono gli stessi della pasta frolla tradizionale, ma la lavorazione, “montata” appunto, le dà una leggerezza particolare.
Certo, ci vuole un po’ di più per prepararla, ma il risultato è eccellente: friabile e leggero, vi conquisterà!
Con questa pasta frolla si possono preparare dolci squisiti, come la crostata che vi proponiamo qui: un “cuore” di crema di ricotta ricoperto di marmellata di mirtilli. Da provare!

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link:  iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info.noinonni@gmail.com: te la invieremo!

Ingredienti

  • 320 g d farina 00
  • 185 g di burro
  • 120 g di zucchero di canna
  • 2 uova intere
  • Un limone non trattato (solo la scorza)
  • 250 g di ricotta vaccina
  • 200 g di marmellata di lamponi
  • 40 g di miele

Come si fa

Per la pasta frolla montata.

  • Tagliate a cubetti il burro morbido, a temperatura ambiente (non fuso!) e mettetelo in una ciotola.
  • Unite lo zucchero di canna e la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato.
  • Lavorate il composto con uno sbattitore elettrico finché non avrete una crema omogenea.
  • Aggiungete poi le uova una alla volta e continuate a lavorare.
  • Infine versate la farina un po’ per volta e lavorate ancora finché non sarà assorbita. Avrete un composto più cremoso della pasta frolla tradizionale.
  • Prendete uno stampo per crostata, imburratelo e infarinatelo.
  • Ora mettete il composto in un sac-à-poche con la bocchetta liscia e ricoprite tutto il fondo della stampo partendo dal centro e formando una spirale. Poi fate altri giri di frolla tutto intorno, per formare il bordo della crostata.

A questo punto mettete lo stampo in frigorifero per mezz’ora e dedicatevi al ripieno della crostata.

  • Mettete la ricotta in una ciotola e lavoratela con un cucchiaio insieme al miele e al resto della scorza grattugiata del limone. Amalgamate il tutto, in modo da ottenere una crema.
  • Versate questa crema nello stampo da crostata, distribuendola uniformemente e livellando la superficie con il dorso di un cucchiaio.
  • Aggiungete la marmellata di mirtilli, distribuendola bene.

Infornate nel forno preriscaldato a 180° e cuocete in forno statico per 40 minuti, finché la pasta frolla non avrà acquistato un bel colore dorato.

Contenuti suggeriti per te

Lascia un commento

*